Home - Costruzione - Fly Box - Archivio Mosche - Dressing Sparpaglione di Walter Luzi

Dressing Sparpaglione di Walter Luzi


Dopo aver fissato l’amo sul morsetto partendo dall’occhiello mettiamo il filo di montaggio fino all’ inizio della curva posteriore.


quì con dubbing di capok nocciola chiaro formiamo un piccola pallina
.


poi blocchiamo un decina circa di fibre di gallopardo, due barbule di coda di fagiano lunghe due volte la lunghezza totale dell’amo e un pezzo di
filo di cotone oliva chiaro.


poi con un dubbing di capok marrone formiamo l’addome avendo cura di dargli una buona conicità e ci fermiamo a livello della curva anteriore
.


eseguiamo il rigaggio con il filo di cotone oliva chiaro blocchiamo e tagliamo le eccedenze.


un millimetro circa più avanti blocchiamo le ali in cul de canard , lunghe quanto l’amo, facendo sporgere i calami sotto.


giriamo il filo intorno all’ eccedenza dei calami accorciamo e blocchiamo bene con attak.


posizioniamo un piuma di gallopardo tra le due ali e torniamo indietro con il filo di montaggio a formare il torace con un dubbing di capok grigio scuro.


poi formiamo la testa con l’ eccedenza del calamo della piuma di gallopardo e con un pò di dubbing grigio scuro
.


giriamo la piuma di gallopardo a formare le hackles passando dietro le ali e sotto davanti all’ eccedenza dei calami delle stesse e sempre sotto al giro precedente.
Blocchiamo e chiudiamo con nodi e colla
.

 

About Roberto

Approdato alla pesca con la mosca artificiale nel 1976, ne trae il massimo della soddisfazione grazie al connubio con la passione della fotografia e delle scienze naturali.