Gallica-1

Ephemera vulgata (subimago maschio)
E’ l’imitazione esatta del maschio dell’Ephemera vulgata allo stadio di subimmagine (dun)
Amo originale:
N.13 a gambo lungo della scala Redditch = n.2 della scala Kendal
Filo di montaggio:
Nero 8/0
Code:
Fibre di hackle di gallo bruno scuro
Corpo:
Rafia tinta brunastra cerchiata con un crine di cavallo bruno scuro o di un tinsel bruno molto scuro – Fare qualche giro serrato verso la coda poi spaziare gli altri sul corpo verso il torace
Ali:
In fibre di hackle di gallo colore ruggine (rusty)
Hackles:
Due hackles di gallo miscelate, una grigio-medio e l’altra ginger caldo
Testa:
Nera in filo di montaggio
Note:
L’amo utilizzato in genere è il n.10 a gambo lungo – Le code in alcuni modelli negli anni successivi sono state eseguite con le fibre della piuma della coda del fagiano

 

About Roberto

Approdato alla pesca con la mosca artificiale nel 1976, ne trae il massimo della soddisfazione grazie al connubio con la passione della fotografia e delle scienze naturali.