Gallica-9

Baetis alpinus (subimago maschio)
Baetis alpinus (subimago maschio)
E’ l’imitazione esatta del maschio della Baetis alpinus nello stadio di sub imago (dun) ma imita anche il Cloeon dipterum e Cloeon simile e in genere le “olive scure” come B. gemellus, Centroptilum pennulatum, ecc.
Amo originale:
N.14 della scala Redditch = n.2 della serie Kendal
Filo di montaggio:
Nero 8/0
Code:
In fibre di hackle di gallo grigio chiaro
Corpo:
In quill di pavone tinto giallo in modo da dare l’impressione di un corpo bruno cerchiato di giallastro
Ali:
In punta di hackles di gallo grigio scuro
Hackles:
2 hackles di gallo avvolte insieme miscelando: una gialla e l’altra grigio medio
Testa:
Nera in filo di montaggio
Note:
L’amo utilizzato nella serie costruita da Madame de Chamberet è il n.14

 

About Roberto

Approdato alla pesca con la mosca artificiale nel 1976, ne trae il massimo della soddisfazione grazie al connubio con la passione della fotografia e delle scienze naturali.