Home - la spigola ora!!...carpe diem | Lancio e tecniche di Pesca a Mosca | Forum

la spigola ora!!...carpe diem | Lancio e tecniche di Pesca a Mosca | Forum

Avatar

Per piacere
ospite prendi in considerazione di registrarti

sp_LogInOut Accedi

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
la spigola ora!!...carpe diem
11 dicembre 2013
13:01
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

cari amici siamo giunti nel periodo in cui l’incontro con il nostro serranide è piu probabile e richiede meno accortezza:nei mesi di dicembre e gennaio essa va in riproduzione frequentando bassi e bassissimi fondali dove la femmina poggia il ventre strusciando sul fondale intorno a qualsiasi  scoglio-gruppo di alge-scalini di sabbia-trochi per favorirne la fuoriuscita delle uova e subito dietro il codazzo dei maschietti pronti.La spigola perde il 30-40% della sua apaticita o scaltrezza ma rimangono comunque ferree alcune condizioni di pesca al serranide che comunque sia richiederanno al pescatore fede incrollabile e il saper osare la pesca ad orari e temperature per noi durissime ed il rispetto ancora di 2-3 parametri meteo-marini,in questi periodi va da se dire che è buon senso non trattenere esemplari e se propio non si resiste scegliere(perche capitano giornate con catture multiple e tutte di taglia)l’esemplare maschio,lungo e sfinato tanto che non rispetta il peso in base alla sua lunghezza,e lasciar libere le femmine.Voi che esperienze avete fatto?…avete degli episodi dav raccontare?

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

11 dicembre 2013
17:14
Avatar
AldoB

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1032
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Quale sito consulti per vedere gli orari di marea?? E come ti regoli per azzeccare i momenti più propizi??

Ciao bello

11 dicembre 2013
21:59
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

In questo campo sono un neofita ma molto ingazzurrito. Sto’ assorbendo tutto ciò che rigurda pesca e costruzione mare

Ciao Lorenzo

11 dicembre 2013
23:01
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

per le maree ce ne so diversi,io uso meteopesca.com:altri parametri che vigilo sono l’alternarsi dei regimi di pressione atmosferica in relazione alle condizioni delle acque,è un pesce molto pigro o se preferite ha affinato ed adattato al meglio le sue caratteristiche al principio di energia spesa per cio che ne ricava….nessuno s’è mai cimentato in una battuta di pesca alla spigola??..o cmq in scogliera,foce,delta,porto..che avete fatto?…come l’avete impostata?

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

12 dicembre 2013
11:01
Avatar
Otto

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 1926
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Interessanta anche il sito del Consorzio LAMMA per previsioni, maree, pressione e quant’altro. E’ solo un po’ ostico nella navigazione nel senso che occorre sapersi muovere tra le pagine per trovare le informazioni giuste. A prima vista può sembrare che tratti solo Toscana e zone limitrofe ma per i mari è molto completo.

Come mi regolo perle battute ala spigola?

Quando ho tempo cerco di andare con le condizioni meteo marine che ritengo più adeguate, spesso col mare in scaduta e nei momenti migliori di marea, ma è tutto empirico… troppo. A volte capita che vai con le condizioni ideali e riporti dei bellissimi cappotti di cachemire, altre volte è capitato che col mare piatto, in mezzo agli scogli, trovi le spigolette a pascolare…

Io baro, quando vado porto canna da mosca, da spinning e da surf. Innesco la canna a fondo e la lascio lavorare nelle zone che reputo migliori e poi mi metto a lanciare con la mosca o a spinning, dipende dalla voglia, dal vento, dal mare…

 

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

13 dicembre 2013
10:56
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

perche valutiamo certe condizioni e parametri?…a che servono?….come vanno usati?…forza non siate pigri!…e non rispondete ”da manuale”ma con riscontri sul campo.

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

16 dicembre 2013
16:58
Avatar
Otto

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 1926
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

che dire?

i riscontri sul campo sono veramente variabili come ti ho scritto sopra: è successo di allamarle con mare piatto e con mare in scaduta, con vento da N-NE ma anche da S a Ortona come a Francavilla; più a Sud non ne ho mai prese (neppure alla foce del Sangro) e più a Nord non sono mai andato…

Va da sè che con questa ampia forbice di riscontri ti devi affidare alle ipotesi di “scuola” e considerare migliori quelle situazioni in cui i predatori seguono i pesci foraggio, poi, la spigola mangia un po’ tutto, vermi compresi e quindi sei portato a pensare che situazioni di fondale aperto rappresentano un ambiente più favorevole per la loro attività.

Tu che dici? quali sono state le situazioni in cui sei stato più bravo e/o fortunato pescando da riva?

 

 

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

16 dicembre 2013
17:32
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Pesco la spigola da quando avevo 10 anni: le ho prese in tutti i modi e con tutte le salse,dai 40 gradi a luglio con un regime di alta pressione molto persistente ai -5 gradi con il ghiaccio e perturbazioni a scatafascio,allora è giusto correlate la pesca al serranide con questi parametri?…peschiamo a casaccio?

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

16 dicembre 2013
17:37
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Quando penso alla spigola penso ad un sub un po’ pigro che pratica l’aspetto,poi d’incanto(per dire..)cambia strategia….pensate all’estate con l’arrivo degli anticicloni africani che portano mb fissi ed alti per  mesate intere,mica fanno la dieta le spigole….confusedlaughsmile

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

17 dicembre 2013
11:11
Avatar
Otto

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 1926
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

In estate, con calma piatta, qualche anno addietro ero con un amico a fare un giro con il moscone appena dietro gli scogli, al Foro, vicino alla foce. Stranamente l’acqua era molto chiara ed ho visto la spigola che passava e ripassava davanti alla stessa scogliera. Ho lanciato un ondulantino a qualche metro e ho chiaramente visto una cacciata memorabile: gli si è avventata a bocca aperta. Uno spettacolo!

Peccato che l’ho ciccata!!!

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

27 dicembre 2013
00:20
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2117
Iscritto dal:
7 febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ottavio, le scogliere davanti la foce del fiume Foro, sono uno degli Hot Spot da spigole migliori d’Italia, da lì fino ai Ripari di Giobbe. Il problema è proprio l’avvicinamento… quelle furbone pinnute come sentono lo scabordio dei remi o l’elica di un fuoribordo, corrono a nascondersi sotto i frangiflutti o in uno dei numerosi aspri al largo. Quando ci andavo a pescasub con il gommone, spegnevo il motore una cinquantina di metri prima lasciando avvicinare il gommone agli scogli con lo scarroccio. Calata in acqua lenta e silenziosa, così silenziosa da non usare le pinne o almeno usarle completamente immerse zavorrando le caviglie con pesi di piombo (le pinne galleggianti sono una inutile porcheria). Alcune volte mi ritrovavo lo spigolone fermo sotto il natante ed è inutile dire che il suddetto pesce qualche sera succesiva andava a rallegrare la mia tavola…. altro che no-kill, le spigole finiscono nella mia pancia… troppo buone!!!! 

Ci vado a pesca anche a spinning usando i rapala o minnow simili, indossando un paio di waders e inoltrandomi con l’acqua fino al petto (attenzione che è molto pericoloso). Il successo non manca…. come pure i cappotti.

28 dicembre 2013
21:47
Avatar
Roberto
Amministratore
Messaggi del Forum: 1120
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Secondo me il comportamento della spigola è paragonabile a quello del persico trota: anarchia assoluta.

I parametri, se vogliamo, ci sono e sono i soliti: marea entrante, bassa pressione, mare che sbatte, poca luce, ecc., ma poi vai in mare con alta pressione ed acqua piatta e limpida e prendi lo spigolone da quattro chili…

Il segreto è andare sempre per aumentare le probabilità d’incontro, che poi alla fin fine sono sempre a favore del Dicentrarchus è un altro discorso.

 

Roberto Brenda - Montesilvano (PE) - "La preda esibita è solamente la dimostrazione della nostra insicurezza".

30 dicembre 2013
01:49
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2117
Iscritto dal:
7 febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Roberto non credo che il comportamento della Spigola sia paragonabile a quello del Persico Trota. Quest’ultimo è notoriamente lunatico e se qualche istante prima attaccava di brutto qualsiasi cosa che passava davanti alla sua bocca e successivamente è immobile anche se davanti gli passano miriadi di alborelle delle quali è ghiotto, la spiegazione di tale comportamento solo Dio lo sa. Invece la spigola è in perenne ricerca di cibo e ogni cosa da mettere sotto i denti la attacca brutalmente. Se talvolta non troviamo una spigola nel tratto d’acqua da noi scelto per la pesca, vuol dire che il pesce si è spostato in un sito che in quel momento offre più forraggio, quindi anche noi dobbiamo spostarci in cerca del pesce, ma senza rivelare la nostra presenza altrimenti la Spigola “mangia la foglia” e smette di nutrirsi in quel posto fuggendo verso siti più lontani. La differenza tra i due pesci è che la Spigola rispetto al Black Bass è una figlia di P….., proprio con la P maiuscola. Io di solito le chiamo “furbone” perchè tali sono.

Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:71

Attualmente connessi:
14 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 1337

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:2813

Messaggi:63703

Utenti più recenti:

solo, Gianpaolo Joppi, Omar, Mario, Tapenco, Giuseppe Carbone, Andrea, Alfio, Alessandro, ALESSANDRO

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1120, LUCAC71: 10480, Marco: 27