Home - TECNICA SIM. Impugnatura avvolgente. Evoluzione nella mano. | Lancio e tecniche di Pesca a Mosca | Forum

TECNICA SIM. Impugnatura avvolgente. Evoluzione nella mano. | Lancio e tecniche di Pesca a Mosca | Forum

Avatar

Per piacere
ospite prendi in considerazione di registrarti

sp_LogInOut Accedi

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

No permission to create posts
sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
TECNICA SIM. Impugnatura avvolgente. Evoluzione nella mano.
3 aprile 2013
10:07
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10480
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

è stato pubblicato il secondo capitolo del manuale tecnico e si parla di impugnatura avvolgente

parlando di questo tipo di impugnatura ho sentito nei vari corsi allievi che trovavano ll’inizio scomodo questo modo di impugnare, ma poi capendo l’utilità (aiuto nel controllo del pino di lancio) e capendo che l’impugnatura in generale del manico non deve essere stile stritola tutto, ci si ritrova con la comodità e il controllo che altre impugnature spesso non danno

osservandomi mentre lancio, un piccolo difetto che spesso si riscontra è dato dal fatto che molti non impugnano avvolgente nel modo corretto, ma si tende a far rimanere il piano del mulinello all’interno, con la faccia del mulinello rivolta verso il nostro viso, controllando questo difetto si corregge anche il fuori piano e la direzionalità

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

10 aprile 2015
08:35
Avatar
Martin pescatore
Pescantina (VR)

Subimago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 271
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

LUCAC71 ha detto

si tende a far rimanere il piano del mulinello all’interno, con la faccia del mulinello rivolta verso il nostro viso

Riesci a postare una foto per capire meglio quanto sopra,

Grazie.

È possibile scaricare una copia del manuale tecnico in formato elettronico (dall’area riservata agli istruttori) prima di ricevere quella cartacea a Castel di Sangro ?

Martino Ricciardi - Fly Casting Club VeRona

10 aprile 2015
08:59
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10480
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

le parti del manuale che sono già pubblicate sul sito le puoi scaricare, per le altre dovrai aspettare che vengano inserite

non c’è bisogno di una foto, ruota il pugno portando la faccia del mulinello all’interno, cioè verso il tuo viso, ed avrai ottenuto l’effetto specificato

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

10 aprile 2015
12:53
Avatar
gianni

Imago
Membri CD
Messaggi del Forum: 627
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Variando i modi di impugnare il sughero cambiano le sensazioni che ci provengono dalla canna ma anche gli effetti delle spinte sul sistema canna-coda. E’ un percorso biunivoco. Provate a cambiare impugnature e soffermatevi sulle diversità. Ad esempio l’impugnatura avvolgendo, allunga la canna e predilige il tallone, se la spostate verso l’apicale cosa accade ? avrete più”sensibilità sul vettino. E  come dice la nota, ma ormai vetusta, pubblicità ” provare per credere” Provate con poca coda e poi allungate ve ne accorgerete subito.

ciao gianni

13 aprile 2015
15:55
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10480
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

altra cosa importante è non stringere nervosamente l’impugnatura con la mano

un consiglio utile per i principianti (e non solo) è quella di concentrarsi con l’indice ed il pollice, lasciando alla mano il solo compito di supportare a mantenere la canna nella mano

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

13 aprile 2015
17:52
Avatar
Tasso

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1969
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

E bravo Tralino!wink

13 aprile 2015
17:53
Avatar
Tasso

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1969
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ooops! Volevo dire: TARLINO laugh

14 aprile 2015
09:02
Avatar
gianni

Imago
Membri CD
Messaggi del Forum: 627
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Mi associo: bravo Luca . E qual’è la prova del nove per vedere se l’allievo lo sa fare? Lanciare con solo due dita, che trovo un ottimo esercizio.

15 aprile 2015
10:59
Avatar
Cormorano

Istruttore SIM

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1935
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

hai tempi di pragliola si faceva il tutto coda con due dita.

era un bleff ,perche’ poi ti aiuavi con il palmo della mano,quindi non cambiava niente.

ciao piero

15 aprile 2015
13:44
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Lanciare con due dita???

 

LorenzoVda

15 aprile 2015
15:33
Avatar
gianni

Imago
Membri CD
Messaggi del Forum: 627
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

X Lorenzo, nel senso che alla fine dell’accelerazione conduci la canna nell’accompagnamento con solo due dita.

15 aprile 2015
19:27
Avatar
flyedo

Subimago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 269
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

…e provare senza? tenendo il mulinello solo appoggiato al palmo e concentrarsi nel sentire i pesi e i caricamenti/scaricamenti della canna?

Ahahahahah

Edo

15 aprile 2015
21:50
Avatar
marmar

Subimago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 322
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao,

parlando con Gianni e con Lorenzo N ho detto che mi trovo bene ad impugnare la canna tenendola con l’indice e il pollice, facendo in modo che, nel lancio indietro e nel lancio in avanti, le due dita scorrano su una linea retta… nel lancio indietro lascio che la canna segua la coda aprendo le tre dita sotto … in quello avanti contemporaneamente alla spinta rettilinea del pollice richiamo le tre dita sotto per far appoggiare il porta mulinello al palmo della mano e velocizzando così il ritorno della vetta in avanti.. Questo lavoro lo faccio utilizzando il dito FORTE che è il pollice e le dita VELOCI che sono le altre..

Lorenzo mi ha detto che questo è stile… e se lo dice Lui che è un GURU del lancio ….vuol dire che è così..!! 

Mark.

16 aprile 2015
09:43
Avatar
Giosuè Valentino

Imago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 752
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

In base alle mie esperienze vi dico che all’inizio ho trovato fastidiosa l’impugnatura avvolgente e, parlando ad un neofita, gli consiglio prima di abituarsi a tale impugnatura allenandosi, dopodichè una volta acquisito il principio dello scorrimento del mulinello sullo stesso piano può iniziare a inserire man mano ulteriori varianti tipo quella consigliata da Luca C. o tante altre da Voi citate.

16 aprile 2015
14:09
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

xGianni: certamente, avevo capito a cosa discutevate, la mia era solo una provocazione buona per invogliare il discorso.

xEdo: interessante quella del palmo della mano, tieni tutto con il dito medio.

xMarco: grazie del guru, sono certo che nella SIM tutti possono diventare dei Guru, basta applicarsi. A parte ciò il discorso che tu hai fatto, e che a suo tempo feci a te, è proprio quello di tenere la canna in mano, a prescindere del tipo di impugnatura, con estrema semplicità e naturalezza. Questo fa in modo di poter sentire meglio le vibrazioni della canna.

 

Un saluto.

 

LorenzoVda

16 aprile 2015
14:12
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Giosuè, non dici nulla di nuovo, poichè quel tipo di impugnatira non è affatto naturale ma forzata com’è forzato il lancio sul piano perfetto. Certo con l’allenamento poi tutto si adegua e si apprezza, in certi frangenti, questo tipo di impugnatura.

 

LorenzoVda

16 aprile 2015
19:28
Avatar
flyedo

Subimago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 269
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Lorenzo si torna secondo me un pò al discorso stile sostanza: 

un conto è esprimere la stessa sostanza con uno stile dovuto alla propria anatomia e postura uniche, un altro è cercare di ottenere un risultato più o meno simile con fondamenti tecnici diversi. 

La biomeccanica dei movimenti è conseguenza della struttura soprattutto eseguendo movimenti innaturali. l’allenamento serve ad assorbire la corretta tecnica, (il controllo di quello che si sta facendo)…poi fisiologicamente si adatta il gesto alla propria persona. 

 

Ciao Edo

16 aprile 2015
21:17
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

In grandi linee direi di si.

 

Lorenzo Vda

17 aprile 2015
19:25
Avatar
marmar

Subimago

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 322
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao…

volevo solo dire una cosa su …stile e sostanza. Nel lancio ,come in tutti gli sport, c’è continua evoluzione.

Da dove nasce l’evoluzione tecnica? Dalla situazione ambientale, dal miglioramento del materiale….e molte volte da una intuizione tecnica che potrebbe essere “vista” come stile..

nello sci è successo con TED LIGATY..

Allora bisogna capire quando lo stile può diventare…. TECNICA !!!

Marco.

17 aprile 2015
21:11
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1849
Iscritto dal:
23 settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Hai ragione Marco, infatti non bisogna arenarsi pensando che non ci sia più ricerca ed evoluzione. Uno style dev’essere studiato e valutato e, laddove si vede una possibilità concreta di evoluzione, lo style diventa sostanza.

L’esempio l’abbiamo proprio noi nella scuola; all’inizio si lanciava come voleva RP poi, dopo la sua dipartita, c’è stata una notevole evoluzione che in parte è usata ancora oggi. Allo stato attuale abiamo avuto l’ennesima svolta tecnica dovuta proprio all’attenta osservazione del lancio.

 

Ciao LorenzoVda

No permission to create posts
Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:71

Attualmente connessi:
14 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 1337

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:2813

Messaggi:63703

Utenti più recenti:

solo, Gianpaolo Joppi, Omar, Mario, Tapenco, Giuseppe Carbone, Andrea, Alfio, Alessandro, ALESSANDRO

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1120, LUCAC71: 10480, Marco: 27