Home - Itinerari - Italia - Acque dolci - Concessione Sim Chalk Stream Tirino
Logo Scuola Italiana di Pesca a Mosca - SIM

Concessione Sim Chalk Stream Tirino

Con Delibera n. 11 dell’8/5/2018 il Consiglio Comunale di Capestrano (AQ) ha affidato alla SIM la gestione dei diritti esclusivi di pesca sul Fiume Tirino di Capestrano che gestirà anche i diritti della navigazione sul fiume.

Il tratto di Fiume in gestione insiste nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed è popolato esclusivamente da trote fario di ceppo mediterraneo.

L’apertura della pesca sul fiume Tirino è programmata per il 13 maggio 2018 e da qui inizia

un’avventura per il la realizzazione del progetto SIM di riqualificazione e di promozione del fiume e del territorio circostante.

I soci Sim potranno usufruire dello sconto del 50% sui costi del permesso sia giornaliero che settimanale ed annuale essendo equiparati ai residenti e nativi di Capestrano.

Gli scopi che la SIM si prefigge sono quelli di tutela e salvaguardia ed incremento della fauna ittica di ceppo mediterraneo e di promozione della pesca a mosca per lo sviluppo delle attività culturali, ricettive, enogastronomiche, commerciali ed artigianali del territorio di Capestrano.

Sul Fiume Tirino è consentita la pesca a mosca e Spinnig con artificiali mono-amo senza ardiglione o con ardiglione schiacciato. Non sono consentite catture ed il pesce va rilasciato immediatamente e senza arrecargli danni.

I costi dei permessi per l’anno 2018 sono i seguenti:

permesso giornaliero € 10,00 nativi e residenti nel Comune di Capestrano e Soci SIM € 5,00 permesso settimanale € 40,00 nativi e residenti nel Comune di Capestrano e Soci SIM € 20,00 permesso annuale € 50,00 nativi e residenti nel Comune di Capestrano e Soci SIM € 25,00 (atteso che l’apertura alla pesca è avvenuta a metà stagione) La pesca è chiusa nei giorni di martedì e giovedì.

I permessi di pesca vengono rilasciati in loco oppure on line sul nostro sito Internet www.simfly.it La Sim gestirà anche i diritti di navigazione sul Fiume attraverso uno specifico accordo con la cooperativa Il Bosso che svolge anche attività di educazione ambientale da oltre 20 anni e che costituisce un servizio turistico importante per la promozione del territorio.  Ovviamente per non interferire con la pesca sono previsti orari specifici e tratti destinati a tale attività.

Invito tutti i soci Sim e pescatori a mosca o Spinnig a sostenere questo progetto che consentirà di far rinascere un Fiume bellissimo che rappresenterà un fiore all’occhiello dell’intera regione.

Un grazie a tutti coloro che vorranno collaborare per il rilancio del  Fiume Tirino.

 

Il Presidente

Osvaldo Galizia

About LUCAC71