Home - News - Scuola Media Bussi 2012

Scuola Media Bussi 2012

Il 28 aprile 2012, su invito dell’ARCI PESCA, come spesso è avvenuto in passato, la SIM ha avuto un incontro con le classi I e II della Scuola Media di BUSSI SUL TIRINO (PE).

 

La Scuola era rappresentata dal
sottoscritto e dai soci Peppe ROSO ed Emanuele D’ANGELO, sempre presenti e preziosi, i quali hanno coadiuvato il “Tasso” nelle prove di lancio degli scolari e nella dimostrazione della costruzione degli artificiali.L’approccio con i ragazzi, dopo le presentazioni del caso, ha avuto come argomento principale l’acqua incarnata per l’occasione dal loro splendido fiume, cercando di far loro capire quanto questo prezioso elemento sia di vitale importanza per la vita del pianeta e, in particolare, del loro futuro.

Li abbiamo quindi invitati ad
approfondire la conoscenza
dell’ecosistema fluviale e a mantenere alta l’attenzione per la sua
salute, segnalando a chi di dovere, noi compresi, ogni anomalia che
dovessero riscontrare.

 

Si è passati successivamente ad
illustrare la tecnica del lancio invitando poi i ragazzi a provare
sotto la nostra supervisione; in molti si sono cimentati rivelando
diversi talenti naturali in primis un peperino di ragazzina, Sara, che
ha dimostrato notevoli capacità di apprendimento e di messa in pratica
(come spesso accade con le “femminucce”).

I ragazzi, poi, si sono interessati e incuriositi nel vedere Peppe che
illustrava loro, tramite le imitazioni all’uopo predisposte, i vari
stadi della vita degli insetti; altrettanta curiosità e meraviglia ha
destato in loro la realizzazione in loco di alcuni artificiali che
hanno richiesto in ricordo.

La mattinata ha avuto termine
con una dimostrazione pratica di pesca del Tasso nel tratto di fiume
antistante la scuola, rigorosamente con fiocchetto in polipropilene,
che, usato in pattinata, ha provocato l’attacco di alcune grosse trote
scatenando un tifo da stadio da parte dei ragazzi e anche delle
professoresse che li accompagnavano.Questa è la prima volta che racconto un’esperienza del genere sul forum
ma, in passato, ce ne sono state tante altre e ogni volta si conferma
che lavorare con i ragazzi è una esperienza esaltante che insegna tanto
a noi grandi e ci rinnova la voglia di continuare.Occorre continuare su questa strada perché loro sono il futuro a cui
lasceremo in eredità questo, nonostante tutto, meraviglioso pianeta.

Carlo LA ROVERE
(Tirannotassus
Rex)

About Roberto

Approdato alla pesca con la mosca artificiale nel 1976, ne trae il massimo della soddisfazione grazie al connubio con la passione della fotografia e delle scienze naturali.