Home - Natura

Natura

Tavola rotonda: Contratti di fiume

La Scuola Italiana di Pesca a Mosca ha partecipato sabato 11 marzo alla tavola rotonda sui Contratti di Fiume organizzata presso il Wild Nature Expo che si è tenuto al Centro Fiere di Villa Potenza (Macerata). I Contratti di Fiume sono strumenti volontari di programmazione strategica e negoziata, che perseguono …

Leggi tutto »

Insetti e artificiali per l’apertura

Baetis rhodani subimago female

A fine febbraio siamo ormai a ridosso dell’apertura della stagione della pesca ai salmonidi, quindi non guasta fare un resoconto degli insetti che potrebbero essere appetiti dalle nostre amiche trote. Conoscere le specie che avremo più probabilità di incontrare sul fiume ci aiuta anche nella scelta dell’artificiale più adatto e …

Leggi tutto »

Le grandi Heptageniidae di primavera

In primavera inoltrata, se siamo davvero amanti della pesca con la mosca, camminando lungo la sponda del nostro torrente preferito, è d’obbligo dare uno sguardo ai massi lambiti dall’acqua. Infatti sulla superficie calda delle pietre troveremo le prime grandi effimere appartenenti alla famiglia Heptageniidae: Ecdyonurus ed Epeorus.

Leggi tutto »

Gli insetti dell’apertura

In molte regioni italiane il mese di marzo coincide con l’apertura della stagione della pesca nelle acque da salmonidi e sono lontani i tempi in cui si pensava che prima del mese di aprile non si potesse esordire con la tecnica della mosca artificiale. Quest’anno poi l’inverno è stato atipico, …

Leggi tutto »

Lago di Scanno – Operazione recupero

Associazione Pescatori Sportivi Scanno Villalago (AQ)

A causa di un fenomeno ciclico di esondazione del lago di Scanno nell’area del suo emissario, si assiste annualmente alla formazione di “pozze” in cui il pesce trova naturalmente riparo e qui si riproduce. Questo invaso temporaneo, a causa del progressivo abbassamento del livello idrico, tende pian piano ad asciugarsi …

Leggi tutto »

La Caduta delle Formiche Alate

In questo periodo di fine estate può capitare spesso di vedere la superficie del fiume animarsi improvvisamente con le bollate più o meno discrete delle trote e, aguzzando la vista nel tentativo di scorgere qualcosa, non ci rendiamo conto di cosa stia accadendo, concentrati come siamo sulle schiuse di Ephemerella …

Leggi tutto »

Tempo di Pale Wateries

Pale Watery Dun

Pale Wateries è il nome dato a determinate effimere, diverse come genere e specie, ma molto somiglianti tra loro tanto da non distinguerne a prima vista le differenze, d’altro canto è un gruppo talmente importante da non poterne prescindere la conoscenza per la necessità di possederne almeno un artificiale appropriato. …

Leggi tutto »

Rinaturalizzare la pesca?

In questi ultimi anni il mondo della pesca sta cambiando. La salvaguardia dei nostri fiumi e dei suoi abitanti, sta’mutando e si sta avvicinando sempre di più alle riserve pronta pesca. I vari concessionari della acque, per avere un certo numero di associati a loro supporto, quindi per rimanere a …

Leggi tutto »

Entomologia e pesca in maggio-giugno

Senza alcun timore di smentita possiamo affermare che il bimestre maggio-giugno sia quello più bello ed entusiasmante nella pratica della pesca a mosca e questo, manco a farlo apposta, dipende dal fatto che in tutte le tipologie di acque interne assisteremo all’esplosione della vita di tutte le forme di insetti …

Leggi tutto »

Effimere di inizio stagione

  Marzo ed aprile sono i mesi canonici per iniziare l’attività del pescatore a mosca sul fiume, infatti, passati i rigori invernali, l’aria si riscalda, la primavera avanza e le trote hanno terminato i loro impegni riproduttivi. I macroinvertebrati acquatici, quelle creature che consentono di esprimere al massimo la nostra …

Leggi tutto »

Sono arrivato tardi

Avrei voluto alzarmi presto e invece non ho nemmeno sentito la sveglia. Stai a vedere che ieri sera magari non l’avevo neanche messa, chissà. Sarà per via della fatica accumulata sul lavoro fra riunioni interminabili e cantieri cronicamente in ritardo. L’è stéss, due ore di sonno in più del previsto …

Leggi tutto »

Adattamenti invertebrati bentonici

La corrente è la caratteristica più significativa che contraddistingue gli organismi che vivono nelle acque correnti e gli adattamenti che questi presentano alla corrente costituiscono proprio la differenziazione essenziale rispetto agli organismi delle acque stagnanti.Si è già visto nel capitolo I che dove la velocità dell'acqua non supera i 40 cm/sec il letto di un corso d'acqua è normalmente sabbioso, quando si abbassa a 20 cm/sec diventa, invece, fangoso. Per valori superiori a 50 cm/sec il letto fluviale diventa ciottoloso e pietroso e gli organismi che vi vivono devono essere in grado di mantenere la loro posizione.

Leggi tutto »

I pesci e gli insetti del fiume – Tricotteri

I PESCI E GLI INSETTI DEL FIUME FATTORI CHE CONDIZIONANO GLI ECOSISTEMI FLUVIALI LA VITA DEGLI INSETTI CHE VI ABITANO: I TRICOTTERI di Giordano Montesi Ritengo doveroso prendere in considerazione l’ordine dei Tricotteri, visto che anche questo gruppo di insetti riveste un ruolo importante nell’alimentazione delle trote, soprattutto gli aspetti …

Leggi tutto »