Home - Simfly Festival - S.I.M. 1987-2012: 25 ANNI DI STORIA NELLA PESCA A MOSCA

S.I.M. 1987-2012: 25 ANNI DI STORIA NELLA PESCA A MOSCA

 

Vieni anche tu al 9° Sim Fly Festival 2012 a Castel di
Sangro (AQ).

 

Alberto Calzolari, noto fly tier,  riassume con un comunicato diverso dal solito, le sue
motivazioni per invitare i pescatori a mosca italiani e coloro che vogliono
avvicinarsi a questo fantastico mondo, a partecipare alla nona edizione del Sim
Fly Festival, la grande manifestazione internazionale organizzata dalla Scuola
Italiana di pesca a mosca (SIM).

 

Devo ammettere di non amare troppo i comunicati stampa, sono
asettici, freddi e troppo strutturati secondo i classici canoni di
informazione, Ma, è vero, informano. E’ anche vero però che si può informare in maniera diversa
ed è quello che tenterò di fare. Da amante della pesca a mosca e delle cose belle e genuine
mi sentirei di consigliare a tutti coloro che condividono questa passione una
visita al SIM Fly Festival che si terrà il prossimo 23 e 24 Giugno 2012 a
Castel di Sangro. I motivi per cui non si dovrebbe mancare ad un evento del
genere si possono riassumere facilmente. Perché è una vera manifestazione di pesca a mosca e di tutto
quello che gravita intorno a questo sport, organizzata da una Scuola che “ha
fatto scuola”, e non solo nel lancio tecnico. Perché la SIM festeggerà quest’anno il 25° anniversario
della sua fondazione. Perché è un evento completo che saprà offrire emozioni a chi
ama il lancio, a chi ama la costruzione di artificiali, a chi adora le canne in
bambù e a chi vede l’arte nella pesca e la pesca nell’arte.  Perché ci saranno minicorsi e laboratori di pesca, di lancio,
di costruzione di mosche e di canne in bambù per chi vorrà imparare qualcosa in
più dai tanti esperti presenti.  Perché non esistono spesso occasioni simili in Italia per
vedere all’opera un numero così importante di costruttori di mosche artificiali. Parteciperanno famosi fly tiers dagli USA, dal Regno Unito,
Macedonia, Spagna, Francia e, naturalmente, Italia.  Perché nell’occasione ci sarà il gemellaggio della SIM e del
Museo della pesca a mosca di Castel di Sangro con il CFFCM, il Museo della pesca
Americano ubicato tra le montagne dei Catskill, nello stato di NY. Perché potremo insieme ricordare e commemorare un comune
amico attraverso un premio a lui intitolato, il Claudio D’Angelo Award. Perché sarà un occasione di eventi e scambi culturali che
toccheranno l’arte e l’enogastronomia tanto cara a noi Italiani. Perché la cornice in cui si svolgerà tutto questo è unica,
all’interno dell’antico Convento della Maddalena, a pochi passi da un fiume
come il Sangro e nella terra d’Abruzzo, terra di gente genuina e cordiale e
terra di buoni vini e ottimi cibi, che non mancheranno certo. Ma anche solo perché sarà un occasione per stare insieme,
per vedere vecchi amici e per conoscerne di nuovi, per confrontarsi su questa
comune passione e per provare ad affrontare i piccoli e grandi problemi di
ambiente, di acque e di gestioni che solo uniti da uno sforzo comune possono
essere risolti.   Credo che anche uno solo dei “perché” proposti sopra possa
essere sufficiente per non mancare. Ma presi tutti insieme ne faranno una
esperienza indimenticabile, a livello tecnico, didattico, culturale e,
soprattutto, umano, per chi ama veramente la pesca a mosca in tutte le sue
sfumature.                                                                                              Alberto
Calzolari

Clicca su “leggi tutto” e guarda l’intero programma!!!

 
 

Inoltre si potrà pescare a mosca sui
circa 40 Km del Fiume Sangro in gestione all’Associazione Pescasportivi Sangro
che favorirà con forti sconti i pescatori a mosca, oltre che pescare nelle
acque libere ma non meno pescose del Fiume Sangro e degli altri fiumi della
zona, tra cui il Volturno, che in quel periodo offre grosse schiuse di
oligoneurella renana e plecotteri che fanno letteralmente impazzire le grosse
trote di questi splendidi fiumi.
Per favorire la partecipazione dei
pescatori a mosca la SIM ha stipulato una convenzione con l’Associazione
Albergatori che prevede pacchetti completi di soggiorno a prezzi molto
vantaggiosi.
Tutti i pescatori a mosca saranno i
benvenuti nella Valle del Sangro.
Per informazioni e iscrizioni alle varie
manifestazioni:

Scuola
Italiana di pesca a mosca – S.I.M.

Presidenza:

Via Monte Rotella, 10 65124 Pescara  e-mail:
presidente@simfly.it
               tel.:
085/4152965
            fax:
085/4172694

Segreteria Nazionale:

Via
Panoramica, 22/ B 60015 Falconara Marittima (AN)

            Tel.
e fax 071/ 9160447   e-mail: segreteria@simfly.it

sito internet www.simfly.it

 

 

Programma 9° Sim Fly Festival Castel di Sangro (AQ) 23-24 giugno 2012


  Convento
della Maddalena  – Inaugurazione
mostra 23 giugno ore 11,00

12^
Mostra internazionale di arte contemporanea  “l’arte della pesca…la pesca nell’arte”
,

 

  Laboratorio
di costruzione esche  artificiali – mini corsi di
apprendimento alla costruzione di mosche artificiali
24  giugno  ore 10,30-13,00 e 15,30 – 17,30

 

Fly
Tiers italiani e stranieri  –
Convento della Maddalena – 23 giugno ore 10,30-13,00 e 15,30 – 19,00

 

Laboratorio
di  costruzione canne in bamboo –
mini corsi di apprendimento alla costruzione di canne

Rood
Makers IBRA  – Convento della
Maddalena – 23 giugno ore 10,30-13,00 e 15,30 – 19,00

24
giugno  ore 10,30-13,00 e 15,30 –
17,30

 

Laboratorio
di pesca a mosca – mini corso di apprendimento della tecnica di lancio
Istruttori
SIM – Area Fiume Sangro – Convento Maddalena – 23 giugno ore 10,30-13 e 15,30 –
19,00
– 24
giugno  ore 10,30-13 e 15,30 –
17,30

 

Premio
internazionale “Claudio D’Angelo Award 2012”: saranno premiati il migliore fly
tier italiano e straniero con una scultura del maestro Alberto Coppini  Sabato 23 giugno 2012 ore 21,00

 

La
partecipazione ai mini-corsi di apprendimento è gratuita ma è obbligatoria la
prenotazione al sito internet www.simfly.it  o allo stand SIM

 

Tavola
Rotonda dal tema “la situazione della pesca a mosca in Italia – analisi e
prospettive future” Domenica 24
giugno ore 11,00

 

La sera del 21  giugno si terrà una serata di cucina
spettacolo “la trota sul palco – 2 edizione” presso il chiostro del Convento
della Maddalena alla presenza di giornalisti ed esperti del settore, diretta
dallo Chef Niko Romito (2 stelle michelin) e condotta dal giornalista Massimo
Di Cintio. Il tema culinario sarà riferito alla trota quale prodotto del
territorio. L’ingresso è gratuito ma su invito.

 

About LUCAC71