Home - Simfly Festival - SIM FLY FESTIVAL – Anteprima mostra a Pescara

SIM FLY FESTIVAL – Anteprima mostra a Pescara

birindelli

L’1 e il 2 giugno arriva per la prima volta a Pescara

“L’arte della pesca … la pesca nell’arte”

Mario Costantini, Nunzio Scibilia, Paola De Benedetto, Stefano Ianni, Danilo Susi, Marilù Giannantonio, Andrea Salvio, Mila Sprecacenere, Marco Romoli, Giancarlo Costanzo, Ileana Di Damaso, Antonella Purgante, Diane Michelin, Claudia Di Marco, Adriano Manocchia, Carma, Alberto Coppini, Rossano Costanzo, Antonio Guercio, Barbara Birindelli. Sono circa 20 gli artisti che hanno confermato la loro amichevole partecipazione a Lino Alviani, direttore artistico della mostra “L’arte della pesca … la pesca nell’arte”, la cui anteprima si terrà a Pescara sabato 1 e domenica 2 giugno 2013 presso il Circolo Aternino in piazza Garibaldi (orario visita 18-24).

 

La mostra ha ottenuto anche quest’anno il prestigioso Patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale Abruzzo. Giunta alla 13esima edizione, grazie alla collaborazione del Comune di Pescara la mostra arriva per la prima volta nel capoluogo adriatico e lo fa in prossimità della decima edizione del Sim Fly Festival, organizzato dalla Scuola italiana di pesca a mosca, che si svolgerà a Castel di Sangro il 22 e il 23 giugno 2013. Durante la due giorni al Circolo Aternino, si terranno dimostrazioni di costruzione di mosche artificiali da parte dei fly tier della Scuola Italiana di pesca a mosca e verranno esposte antiche attrezzature da pesca, che in parte sono presenti nel Museo della pesca a mosca “Stanislao Kuchiewicz” di Castel di Sangro. L’inaugurazione al pubblico è prevista per le ore 18 di sabato 1 giugno 2013.

L'angolo del fly tying
L’angolo del fly tying

 

autore: rossano costanzoLa mostra si sposterà a Castel di Sangro il 22 e il 23 giugno, durante la decima edizione del Sim Fly Festival, e a Fossacesia nel mese di luglio. La location che di consueto ospita la mostra è infatti l’ex convento della Maddalena a Castel di Sangro (AQ), che oltre al museo civico Aufidenate, ospita anche il primo e unico museo in Italia dedicato alla pesca a mosca, lo “Stanislao Kuckiewicz”, di recente gemellato anche con il Catskill Fly Fishing Center and Museum (CFFCM) di Livingston Manor, NY.

È proprio a Castel di Sangro che l’associazione Scuola italiana di pesca a mosca ha sede, ed è qui che ogni estate viene organizzato un Festival aperto a tutti, durante il quale ci si può esercitare con le tecniche della pesca a mosca e della costruzione di esche artificiali o di canne di bamboo, o si può usufruire di minilaboratori gratuiti, validi per tutte le età e privilegiati per il loro stretto contatto con la natura.

Il progetto artistico “L’arte della pesca … la pesca nell’arte” affianca il Sim Fly festival, che nasce per valorizzare questo sport ambientalista, praticabile in pochi fiumi in Italia dalle speciali caratteristiche pedo-climatiche, tra cui il fiume Sangro, e contraddistinto dall’abitudine al catch & release, ossia al rilascio in acqua del pescato, senza uccidere né ferire il pesce. www.simfly.it

 Ufficio stampa Sim Fly Festival: Cristina Mosca – Modiv snc – cristina@modiv.it – 328/9379969

About LUCAC71