Home - mosca x acque veloci | Costruzione artificiali | Forum

mosca x acque veloci | Costruzione artificiali | Forum

Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

No permission to create posts
sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
mosca x acque veloci
26 Novembre 2010
16:28
Avatar
Cormorano

Istruttore SIM
Registrato
Messaggi del Forum: 1945
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Io non sono un gran costruttore e per questo vi chiedo; come deve essere strutturata una buona mosca da acque veloci,con quali principi viene costruita?

Ciao piero

26 Novembre 2010
18:47
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 Novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

butto il primo sassolino:pochi materiali idrorepellenti o che in un falso lancio si asciughino…..’nzomma1 principio ottima galleggiabilita ma che sia una mosca che non ostacoli il lancio……solo tu pricipe potevi aprire un 3d cosi,una volta il santone mi parlo delle mosche con i bilancieri di rp……..mo continua tu

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

26 Novembre 2010
20:55
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1875
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Uso pelo di cervo scuro e imito il bombo ovviamente su amo del 12. Galleggia bene, si vede bene e tiene la posizione in modo perfetto. Piero, ne sai qualche cosa eh?

26 Novembre 2010
21:14
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Acque veloci richiedono un’ottima gallegiabilità ma per i lanci veloci i materiali, oltre a non assorbire, non devono interferire col lancio; soprattutto non devono creare l’effetto elica.
Trovo corretto quello che scrive David.
Io di solito uso il cdc per molti dressing, è un materiale che mi piace molto, va molto bene anche il cervo o la coda di vitello (questo per le ali) ma la cosa che trovo molto importante è l’inserimento nell’hackle di pochi (anche pochisimi) giri di piume soffici e screziate; tanto per capirsi la pernice va benissimo :)
Forse non è il massimo della gallegiabilità ma rende gli artificiali più "vivi" e catturanti

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

26 Novembre 2010
22:10
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10736
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

corpo in cdc, code  in cervo (poche fibre), ali in cdc e alcuni giri di hackles, in vari colori, brown, light dun, cream

mosca per acque mosse… ma non solo  ::)

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

26 Novembre 2010
22:14
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10736
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

tassativamente su amo tiemco 109BL del 15

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

27 Novembre 2010
00:24
Avatar
AntonioDB

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1052
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Parachute su #12-14 massimo 4 giri di hackles e ciuffo (non eccessivo) in pelo di cervo beige/marrone chiaro, in vitello bianco o in poly yarn (tiemco).
Ottima penetrazione e grande galleggiabilità e capacità a posizionarsi e a reggere l’acqua.

In alternativa.
Dubbing in pelo di lepre vaporoso (con qualche giro in più al torace) e qualche giro in testa di piuma del petto dell’anatra (da passarci del silicone) o in cdc

27 Novembre 2010
06:37
Avatar
Marcel

Ninfa

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 72
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Buongiorno a tutti,

Delle foto per favore  :D

27 Novembre 2010
08:19
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Come sono fatte le acque veloci? Cosa si intende? Una descrizione prego,

27 Novembre 2010
09:36
Avatar
Cormorano

Istruttore SIM
Registrato
Messaggi del Forum: 1945
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

X linus34
per acque veloci intendo quelle acque torrentizie dove ci sono dei forti contrasti di corrente e dove una mosca strutturata male viene sbatacchiata a destra e a sinistra dai riflussi di corrente.in gergo non regge il posto.
per es .l’ O.R. che mi hai regalato ha ,secondo me,un ottima struttura per acque veloci, perche’ e’ un mix di imitazione ,galleggiabilita’ e morbidezza.
x antonio db
x le parachute ho notato che se son troppo rigide non lavorano molto bene,allora le faccio in questa maniera,code a ventaglio ,ciuffo corto e hackles molto ma molto ampie.Lorenzo ti ricorda qualcosa?
Secondo me la migliore struttura e’ questa,code a ventaglio per avere piu’superficie di appoggio e ti fa rischiare molto meno di forare l’acqua durante la posa, dei giri di hackles di gallo per aiutare la galleggiabilita’e hackles  morbide ,di fagiana,pernice etc.per ammortizzare i riflussi di corrente e far si che la mosca scenda in maniera naturale.

Ciao piero

27 Novembre 2010
09:49
Avatar
marco gentili

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 142
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

personalmente per queste acque ho solo una preferenza, mosche costruite su amo del 16 o a scendere, costruite con polipropylene e zampetto di lepre artica ( i due materiali meno idrorepellenti di tutti anche più del cervo e CDC ), non uso il foam per evitare l’ effetto elica, già menzionato in precedenza. Unica accortezza che uso quando pesco in torrente, è tenere la canna alta ed effettuare una deriva molto controllata evitando di far toccare il finale l’ acqua.

27 Novembre 2010
09:59
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

…..infatti, l’O.R. si manifesta con maggiore intensità proprio dove l’acqua è come la descrivi. La ricerca dei materiali per la costruzione della sua imitazione è stata appunto per ottenere leggerezza e galleggiabilità. Da quì la scelta delle barbe di tacchino per il corpo, la coda mozzata che oltre a imitare l’exsuvia, ha la capacità di adagiarsi sull’acqua, mentre la pernice in testa oltre a dare l’illusione del movimento essendo morbida, non fora l’acqua. A questo si aggiunge la strisciolina scura del torace che di fatto separa l’hackles ottenendo così una maggiore superficie di appoggio oltre naturalmente al distacco del colore tra addome e torace perchè il pesce la vede di sotto e di lato. Naturalmente, il silicone, ha il ruolo di valore aggiunto.

27 Novembre 2010
10:08
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=LUCAC71 link=topic=2715.msg53638#msg53638 date=1290806054] tassativamente su amo tiemco 109BL del 15

Ami Tiemco 109BL, pure Eri li ha citati. Sui cataloghi non li trovo. Dove reperirli? Scusate l’OT

27 Novembre 2010
10:28
Avatar
Pasquale
Marigliano (NA)

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 391
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Uguali ai 109 BL TMC sono i PH 021 di Pozzolini, ottimi per le mosche da caccia.

Approfittando delle cattive condizioni meteo sto dedicando un pò di tempo alla costruzione di artificiali da caccia, se ho un pò di tempo posto qualche foto così da avere qualche vostro parere.

Monda Pasquale
Mosca Club Campania
A.R.S. Fiume Sele

27 Novembre 2010
11:02
Avatar
SergioCH

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2700
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

D’accordo con Piero : coda a ventaglio e parachute con hackle XXL, ciuffo corto e vaporoso. Insomma, dev’essere una mosca  "piatta e larga" per far si’ che plani  sull’aria e sull’acqua. Come dressing, faccio moooolto volentieri una parachute cosi’ ma con  materiali ispirati dalla 699 di Devaux.  Anche perchè è imitativa delle grosse  effimere (Heptagenidae) molto frequenti in acque veloci.

Ciao ciao!
Sergio CH

27 Novembre 2010
11:26
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=Alen link=topic=2715.msg53660#msg53660 date=1290850138] Uguali ai 109 BL TMC sono i PH 021 di Pozzolini, ottimi per le mosche da caccia.

Approfittando delle cattive condizioni meteo sto dedicando un pò di tempo alla costruzione di artificiali da caccia, se ho un pò di tempo posto qualche foto così da avere qualche vostro parere.

Pasquale, li ho visti sul catalogo. sono uguali ai Mustad 94840 che io uso. Almeno così sembrano.

27 Novembre 2010
12:46
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=linus34 link=topic=2715.msg53665#msg53665 date=1290853600] Pasquale, li ho visti sul catalogo. sono uguali ai Mustad 94840 che io uso. Almeno così sembrano.

Lino
Non proprio uguali, anzi diversi!! Le foto di catalogo non sono molto affidabili; ti segnalo la pagina web http://www.tiemco.co.jp/english/products/flyhook/tmcflyhooks_e.pdf
dove puoi scaricare il catalogo ufficiale e se stampi in A4 puoi confrontare la reale misura dell’amo.
il modello Tiemco che si avvicina molto al Mustad 94840 è il TMC 5230 (Quello illustrato in catalogo a fianco al TMC 103BL).

Riguardo alle mosche per acque veloci, come effimera uso la solita Devaux 700, oppure la mia parachute come quella descritta da Piero e Sergio, ai quali quoto le code a ventaglio, peraltro essenziali anche per le acque lente, perchè in questo modo si usano poche fibre rispetto alle code a mazzetto, con la raccomandazione che siano fibre di ottimo gallo, dritte ed elastiche (se vogliamo usare quelle di gallo economico sbagliamo in partenza perchè dopo un paio di lanci si arricciano). Ali in ciuffo di Calt Tail o Opossum (che siano sempre di qualita) e di colori visibili. La zampetta di lepre artica la uso per mosche più piccole, data la limitata lunghezza del pelo. Il collarino lo preferisco in hackle di "saddle". più morbide e fini, con qualche giro di pernice o starna, per rendere la parvenza di vita.

Per le sedge uso quella illustrata in questo sito, sezione Video – Dressing, in diversi colori ma con struttura più o meno simile.

Comunque un artificiale, anche se classico, se realizzato bene e con materiali e struttura adeguati, va bene per le acque veloci… c’è chi dura di più o di meno, basta che ci dia il tempo per fare la giusta passata nel posto che abbiamo scelto.

27 Novembre 2010
14:21
Avatar
AntonioDB

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1052
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=Cormorano link=topic=2715.msg53654#msg53654 date=1290846972] x antonio db
x le parachute ho notato che se son troppo rigide non lavorano molto bene,allora le faccio in questa maniera,code a ventaglio ,ciuffo corto e hackles molto ma molto ampie.Lorenzo ti ricorda qualcosa?
Secondo me la migliore struttura e’ questa,code a ventaglio per avere piu’superficie di appoggio e ti fa rischiare molto meno di forare l’acqua durante la posa, dei giri di hackles di gallo per aiutare la galleggiabilita’e hackles  morbide ,di fagiana,pernice etc.per ammortizzare i riflussi di corrente e far si che la mosca scenda in maniera naturale.

il ciuffo deve essere non troppo lungo (diciamo corto il giusto) io poi, se non utilizzo il montaggio di Angelo, dopo aver fatto i 4 giri di hackles, uso passare ad incrocio il filo di montaggio tra il ciuffo di cervo/vitello/yarn così da allargare lo stesso e assicurare all’artificiale linga vita.
Poi se vuoi affrontare acqua articolarmente turbolente un giro massimo due di pernice/gallina brama sicuramente aiuta.
Le code non le utilizzo, basta e avanzano le hackles a parachute (quelle per la coda saranno sempre su un piano diverso e più basso da quelle a parachute), meglio se utilizzi quelle un pochetto più lunghe così da avere una maggoiore superficie di appoggio.
ciao
 

27 Novembre 2010
14:37
Avatar
SergioCH

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2700
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Eri
D’accordissimo sulla tua ultima frase – la mosca ha da lavorare bene  solo durante la passata sul  pesce, se dopo va giu’ non è un dramma. In acque veloci, siccomme dovremo lanciare e posare a mitraglia, conta moltissimo avere una mosca che si asciuga subito, quindi poche fibre e disposte a raggiera e non a ciuffi stretti.

Ciao ciao!
Sergio CH

27 Novembre 2010
15:25
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Eri, il catalogo l’ho visto, dove li trovo?

No permission to create posts
Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:296

Attualmente connessi:
17 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 7219

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:3046

Messaggi:65438

Utenti più recenti:

Giacomo Petaccia

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1121, LUCAC71: 10736, Marco: 27