Home - mosca x acque veloci | Pagina 4 | Costruzione artificiali | Forum

mosca x acque veloci | Pagina 4 | Costruzione artificiali | Forum

Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

No permission to create posts
sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
mosca x acque veloci
30 Novembre 2010
18:31
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=Alen link=topic=2715.msg53815#msg53815 date=1291135705] Maestro siete sempre perdonato…

Le ho montate così solo perchè penso che ai pesci non interessa più di tanto anche se le vostre correzzioni hanno una indubbia valenza funzionale.

Sul fatto che le fibre di starna si "coricano" sul gambo dell’amo è vero, ciò accade anche se vengono montate con il sistema che mi suggerite.

Credo che l’unico rimedio per farle restare il più a lungo possibile a raggiera anche in azione di pesca sia quello di avvolgere la piuma di gallo a ridosso delle fibre di starna per almeno due giri stretti. :)

Pasquale segui il consiglio di Lino. La piuma con la parte concava tiene di più la raggiera ed in acque veloci è importante, altrimenti si attacca al palmer diventando più pesante. Non sono sottigliezze ma dati di fatto: una secca è una secca, una sommersa (spider) è tale.  ;) ;)
Quando avvolgi il filo di montaggio, comincialo 1 – 1,5 mm verso la curvatura lasciando libero questo tratto verso l’occhiello. Si forma un gradino. Avvolgerai la piumetta di starna o pernice in questo tratto e al momento di realizzare la testina in filo di montaggio, spingi la piumetta (con la concavità giusta) verso il gradino. L’importante che le fibre nella parte bassa siano di sostegno alle punte che devono fluttare.. una raffinatezza.
Altro amo buono è il Gamakatsu serie 12932, disgraziatamnte anche questo con l’ardiglione, da schiacciare. :- :-

Scusate L’OT… mica tanto OT. ma ci sono due threat gemelli.

30 Novembre 2010
18:51
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Eri,…………….il raffinato.  :D :D

30 Novembre 2010
19:24
Avatar
Pasquale
Marigliano (NA)

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 391
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Grazie a tutti, terrò in considerazione i preziosi suggerimenti, l’avevo premesso che i consigli che mi aveva dato il maestro avevano una valenza funzionale. :) ;)

Monda Pasquale
Mosca Club Campania
A.R.S. Fiume Sele

30 Novembre 2010
20:05
Avatar
SergioCH

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2700
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

L’Assassine la faccio in un modo diverso: lego l’ackle la punta dell’hackle sulla curvatura dell’amo, indi l’avvolgo verso l’occhiello. Alla fine metto  la pernice, della quale tolgo metà della piuma. Cosi’ facendo, il profilo della mosca viene conico (piu’ largo in testa) e le fibre dell’hackle "sparano " in tutte le direzioni – migliore assetto della mosca garantito.

Ciao ciao!
Sergio CH

1 Dicembre 2010
07:53
Avatar
Blue Dun

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1173
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Sergio,
la pernice con la parte concava in avanti o verso la curvatura dell’amo ?

La terra non appartiene all'uomo, è l'uomo che appartiene alla terra ........
(testo di Capriolo Zoppo, capo indiano Sioux)

1 Dicembre 2010
08:33
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=SergioCH link=topic=2715.msg53822#msg53822 date=1291143913] L’Assassine la faccio in un modo diverso: lego l’ackle la punta dell’hackle sulla curvatura dell’amo, indi l’avvolgo verso l’occhiello. Alla fine metto  la pernice, della quale tolgo metà della piuma. Cosi’ facendo, il profilo della mosca viene conico (piu’ largo in testa) e le fibre dell’hackle "sparano " in tutte le direzioni – migliore assetto della mosca garantito.

……..infatti, è vero sparano da tutte le parti e avvantaggiano la galleggiabilità. Posso darti un consiglio?………chi tace acconsente, non togliere tutta la metà della piuma di pernice ma, solo una parte diciamo, la metà, così facendo, è favorito l’avvolgimento iniziale e le barbe più corte rimaste intere, infoltiscono la base. Oh, non ti arrabbiare, è solo un consiglio.  ;D

1 Dicembre 2010
09:20
Avatar
SergioCH

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2700
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

X Blue Dun
Nelle mie mosche secche cerco di avere tutte le fibre rigorosamente rivolte in avanti, che si tratti di gallo o soft hackle tipo pernice – migliora nettamente l’assetto della mosca in aria e soprattutto in acqua. È un vizietto che mi è rimasto da anni di costruzione di mosche Devaux… il vero montaggio avanzato non lo faccio praticamente più, ma il virus delle fibre delle secche rivolte verso l’occhiello è diventato cronico…  ;)   Comunque, il vantaggio in termini di assetto è oggettivo.
Ci sono però delle secche nelle quali faccio un’eccezione: sono quelle con soft hackle extralunghe, che vanno disposte in modo da fare un cono stretto all’occhiello e largo alla curvatura (la più classica di tutte è la Peute, che non manca mai nelle mie scatole). In queste mosche, in pratica il corpo dell’artificiale si trova all’interno del cono di soft hackle che spara all’indietro.

X Linus
Consiglio molto interessante, non ci avevo mai pensato. Ho sempre tolto completamente la metà della piuma di pernice (e in generale delle soft hackle) appunto perchè l’avvolgimento è più facile e le fibre vengono belle disposte in avanti a cono. Hai però ragione che così facendo perdo un po’ di densità della base. Proverò il tuo metodo, ancora grazie!  :)

Ciao ciao!
Sergio CH

1 Dicembre 2010
09:57
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 Novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

come sempre bravo e gentile,grazie pasquale per avermi assecondato:ora vediamo se i professori postano  foto delle loro creature!!!!! >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:(

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

1 Dicembre 2010
12:29
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=DVD-pe link=topic=2715.msg53842#msg53842 date=1291193833] come sempre bravo e gentile,grazie pasquale per avermi assecondato:ora vediamo se i professori postano  foto delle loro creature!!!!! >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:( >:(

Mosche o Russe ??? ?  ::) ::) ::)

1 Dicembre 2010
18:06
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

C’é una bellissima osseervazione in questo thread che riguarda le mosche che credo sia di Sergio.
Ogni mosca "classica" è nata per soddisfare esigenze specifiche legate ad ambienti altettanto specifici.
Penso alle Humpy per esempio o ad altre mosche "neo-classiche" nate nei tanti no-kill italiani ed esteri dove i pesci, assuefatti alle solite mosche, sono più propensi ad abboccare alle novità (tipo le Chernobyl che secondo me non imitano niente…).
Per questo non sono contrario ai "riadattamenti" delle mosche classiche soprattutto se queste varianti sono destinate a soddisfare esigenze specifiche.

Per le acque veloci che sono solito frequentare, ad esempio, le parachute realizzate secondo il montaggio di Angelo Rosorani sono ottime, io le chiamo "Rosoracchie" perché le mie, per quanto impegno ci metta nella costruzione, non sono mai belle quanto le sue :)

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

1 Dicembre 2010
23:24
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 Novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D…..eribbe’,le russe le russe… :o :o :o :o :o :o :o sei un veleno

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

2 Dicembre 2010
09:23
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1875
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Complimenti, bel dialogo e interessante. Le mosche montate alla Rosoranli le ho usate fino a ieri, oggi uso delle mosche per acqua mosse montate con un polly che mi ha inviato Buzzi, che saluto: galleggia molto di più che una mosca montata con il sistema a parachute anche perchè il materiale oltre a galleggiare bene non assorbe acqua e supporta benissimo le tensioni del finale. Ciò detto non ho scartato totalmente le parachute ma le uso molto meno.

2 Dicembre 2010
13:39
Avatar
Pasquale
Marigliano (NA)

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 391
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Rieccomi.

Ho avvolto la pernice senza eliminare il calamo e disponendo le fibre con la loro naturale curvatura verso l’occhiello dell’amo, ho anche fatto 3 giri di piuma di gallo serrati in prossimità della pernice in modo da creare una ulteriore resistenza.

Nelle foto 3 e 4 il colore del filo è Purple, dicono che è un colore perticolarmente attraente… sarà vero?

Amo: Gamakatsu n. 12 serie 12932
Addome: Palmer in piuma di gallo grigio medio e filo di montaggio giallo
Hackle: piuma di pernice

Foto 1

[img width=400 height=300]http://i55.tinypic.com/714siu.gif[/img]

Amo: Gamakatsu n. 12 serie 12932
Addome: Palmer in piuma di gallo (saddle) grizzly e filo di montaggio rosso
Code: poche fibre di hackle grizzli aperte a ventagio e più corste del gambo dell’amo
Hackle: Piuma di pernice

Foto 2

[img width=400 height=300]http://i51.tinypic.com/y1j45.gif[/img]

Amo Gamakatsu n. 12 serie 12932
Addome: Palmer in piuma di gallo (saddle) grizzly e filo di montaggio Purple
Code: poche fibre di hackle grizzli aperte a ventagio e più corste del gambo dell’amo
Hackle: Piuma di pernice

Foto 3

[img width=400 height=300]http://i54.tinypic.com/200d1c3.gif[/img]

In questa cambia solo l’amo: PH 103 Pozò

Foto 4

[img width=400 height=300]http://i54.tinypic.com/33y3pev.gif[/img]

Ad occhio sembrano migliori.

Monda Pasquale
Mosca Club Campania
A.R.S. Fiume Sele

2 Dicembre 2010
15:59
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Pasquale,
ad occhio, a me sono migliori quelle con il Gamakatsu. Una palmer, come da manuale, esige amo a gambo medio… in mare mosso una nave lunga è più stabile di una nave corta. Esteticamente sono più valide con il TMC 103BL e il suo gemello omozigoto Pozò PH103BL, ma credo che in acqua mossa sia meno stabile per via del gambo più corto… ma diamine qua stiamo cercando le pulci su un guscio d’uovo… :( :( :( :(

Il colore attraente non ha una regola, dipende dal pesce, almeno così dicono, ma in uno sfarfallio di Spinner Ecdyonurus Venosus, tra una imitazione con corpo rosso ed una rosso rigata di nero, la prima veniva ignorata. Visto che quel giorno ero soddisfatto delle catture ho continuato a fare esperimenti (Volturno tratto generico a monte del Ponte Rosso). Metto una corpo vinaccia: accettata: Corpo vinaccia con quill rosso: accettata. Palmer nero con ali in CDC sagomato grigio: rifiutata. Palmer rosso vinaccia con hackle blue dun e ali in CDC grigio sagomato: accettata e distrutta per aver catturato fino al tramonto….e vallo a dire a quei babbei vanno in giro a raccontare che i pesci non vedono i colori. :-[ :-[

2 Dicembre 2010
16:07
Avatar
Pasquale
Marigliano (NA)

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 391
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

La la foto di una tua "Assassine" la possiamo vedere?

Grazie per il commento. ;) ;) :D

Monda Pasquale
Mosca Club Campania
A.R.S. Fiume Sele

2 Dicembre 2010
18:51
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Pasquale, il colore purple, (sti inglesismi), dicevo, il colore viola è attraente per via dei raggi ultravioletti che emana, usandolo nei giorni con sole, da il meglio di se. Aggiungendo un’anellatura leggera di tinsel sottile argento, è una goduria. Ma, non ha niente a che vedere con l’Assassine di Pequegnot. Visto che siamo in tema con le mosche in acque veloci, proporrò in seguito le mouches exsuise dello stesso autore. Come è bello parlare anche di mosche.  :D :D :D :D

2 Dicembre 2010
18:57
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Eri, non solo sei raffinato, ma anche rompiglione. Nave lunga, gambo di tre quarti, l’occhiello a sestante che mira l’orizzonte, l’angolazione del guizzo di trota……………..mi  :-[ :-[ :-[ :-[ :-[

14 Dicembre 2010
15:28
Avatar
Naoto date

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 796
Iscritto dal:
18 Novembre 2008
sp_UserOfflineSmall Non in linea

qualke giorno fa ho letto per la prima volta un libro che porta propio il titolo di questo 3d,l’autore(l’innominabile) fa una selezione  di artificiali scartando in maniera brutale modelli che,almeno io sicuramente,avremmo considerato ottime mosche da acque mosse definendole solo mosche grosse inette  e contropoducenti sia in pesca che durante la fase di lancio: egli definisce un punto fondamentale per le mosche: l’elasticita e non basta definire una mosca per acqua mossa semplicemente giocando con la  taglia e con in testa la starna,allora o io (come sempre)non c’ho capito un k@@@o oppure m’aiutate a capire il termine ”elasticita”?……grazie terroristi

Naotho date(alias l'uomo tigre)....solitario nella notte va,se lo incontri gran paura fa,il suo volto ha la maschera,tigre......

14 Dicembre 2010
19:11
Avatar
SergioCH

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2700
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao DVD, non ho il libro sottomano e quindi vado a memoria. Il punto è relativamente semplice: una mosca costrita con materiali relativamente rigidi  non sarà in grado di  "plasmarsi" quando la lanci nè quando si appoggia sull’acqua. Per notare la differenza basta  usare una mosca con hackles di gallo molto rigide e poi una mosca fatta con fibre piu’ morbide – la differenza puo’ risultare abissale, sia durante il lancio che nella deriva in acqua.

Ciao ciao!
Sergio CH

14 Dicembre 2010
19:19
Avatar
Lorenzo Nogara

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1875
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ritengo che questa persona farebbe meglio darsi all’ippica, poichè ha seminato solo confusione e alterco tra pescatori. Il suo ultimo libro poi è una vergogna letteraria altro che tecnica, alle favole non ci crede più nessuno. Non s’è mai visto un maestro che insulta e ripudia i suoi allievi e non ha neppure il coraggio e l’onestà intelletuale di scrivere nome e cognome, li nasconde dietro ad alias o pseudonimi. Prima elargisce brevetti e li firma poi li sputtana, solo perchè non la pensi come lui, ma vada a quel paese che forse è arrivato il momento, di palle ne ha dette a sufficienza.
Scusa lo sfogo ma quando ce vo ce vo’.

No permission to create posts
Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:296

Attualmente connessi:
18 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 7220

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:3046

Messaggi:65439

Utenti più recenti:

Maurizio Magionami

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1121, LUCAC71: 10737, Marco: 27