Home - rafia | Costruzione artificiali | Forum

rafia | Costruzione artificiali | Forum

Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

No permission to create posts
sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
rafia
11 Settembre 2010
15:39
Avatar
learningtofly

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 60
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

ciao a tutti,
ho provato a fare alcuni corpi in rafia naturale.
Ho riscontrato un piccolo problema:
non riesco a dare conicita al corpo senza che rafia prenda pieghe antiestetiche durante l’avvolgimento.
non so se ho reso l’idea…  :-[
avete qualche suggerimento per dare al corpo in rafia una conicità omogenea senza troppe sbavature?

11 Settembre 2010
16:09
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Con la rafia naturale, vengono dei corpi eccellenti. Bisogna usare delle striscioline max 2 mm/mm di meno è meglio. Puoi anche usalrla leggermente inumidita. Prova. In ogni modo, per fartene un’idea, vai sui dressing le prime tre, sono fatte con il corpo in rafia.

11 Settembre 2010
20:02
Avatar
AldoB

Mayfly

Istruttore SIM
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao learningtofly
io, utilizzando la rafia per costruire i corpi, sto molto attento a che il "sottocorpo" (di solito in filo di montaggio 8/0) sia molto uniforme e senza protuberanze di sorta, con una leggera conicità verso il torace dell’artificiale.
Inoltre cerco di ritagliare la "fettuccina" di rafia restremandola un pochino, nel senso che la parte che sarà fissata all’amo (verso la coda) è leggermente più stretta della parte che andrà avvolta verso il torace.
Di solito completo il corpo con un rigaggio in filo nero, o marrone (o come vuoi tu) e anche questo contribuisce ad eliminare piccole imperfezioni.
Per irrobustire il tutto qualcuno ricopre l’addome con un velo di colla, ma secondo me appesantisce troppo l’artificiale.
Saluti
AldoB

11 Settembre 2010
22:17
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Senza nessuna ombra di polemizzare. Perchè gli artificiali che noi costruiamo debbono avere il corpo conico? Sia le effimere che i tricotteri e altri insetti, non lo hanno così. Riguardo al fatto che rendi il, diciamo sottocorpo, conico con il filo 8/0, io penso che lo appesantisci molto di più di un sottile velo di vernice non credi? Con tutto il rispetto della tua persona come pam e come fly tyer. Linus

12 Settembre 2010
01:36
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

La rafia la uso da sempre, per alcuni artificiali dove è richiesta. Veramente per fare un corpo conico, ma non troppo, ci vuole un po’ di dimestichezza cercando di sovrapporre accuratamente le spire; la strisciolina deve essere larga max 2 mm, come dice Linus, che 1mm e meno per alcuni artificiali.
Per rendere la strisciolina più morbida ed elastica basta inumidirla con la saliva (ma non quando stai fumando un buon sigaro… i pesci odiano il fumo) ;D
Logicamente  all’inizio, come il sottoscritto nel lontano 1981, trovi difficoltà ad eseguire il corpo senza antiestetiche piegature… ma una volta fatta la mano vengono di una bellezza unica e con la rafia tinta …puoi imitare il corpo di tutti gli insetti che vuoi.
Rinforzo in corpo con un rigaccio in filo di montaggio oppure con tinsel extrafine dorato (ottimo quello che vendono i cinesi nei loro onnipresenti  bazar… 1 euro a bobina  ::) ::)) avvolto al contrario della rafia e un velo di colla Veniard Celire Varnish n° 1 (evvabè, Linus, sono un fissato con stà colla che la metto pure sui maccheroni al posto del cacio :D :D ) per evitare che i dentini della trota possano rovinare il lavoro.
Mitica… a detta di molti, e soprattutto apprezzata (con mia grande soddisfazione) da uno che giustamente è senza mezze misure, cioè Piero, una mia parachute con corpo in rafia e rigaggio in filo di montaggio… La foto..ehhh ehhh ehhh…  8) 8) ::) ;D ;D

12 Settembre 2010
01:39
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ammazza!! e scusate l’OT.. mo mi sono accorto che sono arrivato a 1000 post….
Luca c’è qualche premio??? ::) ::) ::) ::)

12 Settembre 2010
10:21
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Eri, leggo con piacere, a parte che leggerti è sempre un piacere, che sulla rafia concordi con me. Con questo materiale vengono dei corpi deliziosi. Detto questo, quando cominciai, comprai la tavoletta di Veniard dove si sistemano le boccette di Liquid Wax, la Cellire Varnish e il thinner. Sulla tavoletta c’è una targhetta con scritto: The Peter Deane- Fly Tyer’s bottle stand. La cellire, l’ho usata finchè è durata ma era nitro ora, a parte che non riesco a trovarla, tu la nomini come Cellire Varnish 1 (?). Mentre per la cera liquida Veniard, l’ho usata e molto finchè non si è indurita e l’ho buttata via. Ignoravo dell’essenza di trementina, che ora grazie a te conosco. La SIM è pure questa. Lino

12 Settembre 2010
11:41
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Addirittura la famosa tavoletta per sistemare le boccette??  :) La ricordo ma non l’acquistai, date le poche risorse finanziarie di allora :-.
La Cellire Varnish n° 1 di Veniard è quella trasparente, infatti il n° 1 corrisponde a quel colore, gli altri numeri, es: n°2 ecc corrispondono a quella pigmantata, rosso, nero. Annusando il Thinner, come la colla, non mi sembra che sia nitro, o almeno solo nitro, ci deve essere qualcosa in più, perchè la colla una volta asciutta mantiene una certa consistenza gommosa come un flatting marino…. quasi come i nuovi acrilici. Del resto non l’ho fatto analizzare, ci mancava proprio, l’ho fatto a naso. In Inghilterra, la cellire la trovi ovunque a prezzi ottimi, qui in Italia, come sempre è più cara e rara, ma appena comincio ad aprire la seconda boccetta di vernice che ho, mi attivo per fare nuovi acquisti e se vuoi posso procurartela. Per la cera liquida, ricordi la boccetta che ti diedi sul Volturno a primavera? Quella è uguale alla liquid wax di Veniard se non migliore come consistenza. Se dovesse diventare meno fluida un paio di gocce di essenza di trementina e tutto come prima. Qui a casa ho un barattolo da marmellata pieno di cera liquida preparata, quindi stai tranquillo per le provviste… :) :) :)

12 Settembre 2010
21:15
Avatar
learningtofly

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 60
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

sicuramente usando il rigaggio qualche imperfezione si nasconde.
per quanto riguarda il sottocorpo in filo, ci avevo pensato però è da un pò di tempo che mi sto impegnando a limitare al massimo il filo di montaggio quindi è un idea che ho scartato.
però se mi dite che non si rischia di appesantire troppo proverò e testerò in pesca magari facendo paragone con una mosca a dieta di filo.
Proverò anche ad umidirla sperando di non renderla fragilissima…
[quote author=AldoB link=topic=2533.msg51131#msg51131 date=1284228153] Inoltre cerco di ritagliare la "fettuccina" di rafia restremandola un pochino, nel senso che la parte che sarà fissata all’amo (verso la coda) è leggermente più stretta della parte che andrà avvolta verso il torace.

ci ho provato anch’io a rastremare la parte da fissare… operazione moolto delicata, ci devo fare la mano!

Vi chiedo:
se il sottocorpo lo facessi con la parte avanzata delle ali ben disposta sul gambo e poi avvolta con il filo di montaggio appesantirei troppo?

12 Settembre 2010
23:31
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2203
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Veramente il sottocorpo in filo di montaggio potrebbe appesantire l’artificiale se il filo stesso è di seta come si usava qualche decennio fa, ma con gli attuali fili in sintetico le cose vanno molto meglio, ma se prorio devo dare una conicità accentuata uso un sottilissimo dubbing sul quale avvolgo delicatamente la fettuccia di rafia e rigaggio che poi vernicerò con la summenzionata colla. Si crea un pieno che in realtà e un vuoto d’aria… e la mosca galeggia per molto. Se poi assorbe acqua la sostituisco con una simile e l’altra, dopo averla passata su un fazzoletto di carta e sali assorbenti, la lascio asciugare… tutto qui  ;)

14 Settembre 2010
13:20
Avatar
reel

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 95
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

per me è un materiale che non vale una cippa, perche beve e si appesantisce , se poi si cerca di impermeabilizzarlo con collanti vari diventa ancora più pesante e poi è troppo lucido, che secondo me è pure brutto a vedersi, comunque è un materiale passato ci sono altri materiali che sono superiori anche a livello di galleggibilità e di manleabilità, si lavorano meglio della rafia , la rafia è bona solo pe facce le impagliature alle sedie. :D

14 Settembre 2010
13:31
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao Reel, tutto dipende, tutto è relativo…
Anche il fatto che la rafia tenda ad inumidirsi o che è troppo lucida.
Se la impieghi in dressing che imitano insetti con corpi ammollo va benissimo, così come su secche pure se la "accoppi" con altri materiali più idrorepellenti.
Per la traslucidità, forse ti riferisci alla rafia sintetica… quella naturale è tendenzialmente opaca e la puoi tingere di tutti i colori che vuoi.
Discorso a parte per quella che si trova nei negozi per agricoltura, per intenderci, quella che siusa per legare le piantine di pomodoro. Quella è traslucida ma a mio avviso è ottima per un artificiale in particolare… ;)

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

14 Settembre 2010
13:39
Avatar
reel

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 95
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Otto a me personalmente , e premetto che l’ho usata in più casi, non è mai piaciuta , ripeto è bona x farci le sedie,.
parere personale. 8)

14 Settembre 2010
13:49
Avatar
learningtofly

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 60
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=reel link=topic=2533.msg51169#msg51169 date=1284463210] comunque è un materiale passato ci sono altri materiali che sono superiori anche a livello di galleggibilità e di manleabilità, si lavorano meglio della rafia , la rafia è bona solo pe facce le impagliature alle sedie. :D

sono tutt’orecchie: sono alla ricerca di materiali galleggianti e malleabili per fare corpi.

[quote author=Otto link=topic=2533.msg51170#msg51170 date=1284463868] Quella è traslucida ma a mio avviso è ottima per un artificiale in particolare… ;)

panama?

14 Settembre 2010
13:53
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=learningtofly link=topic=2533.msg51173#msg51173 date=1284464952] panama?

Ciao Riccardo…
no no, non è la Panama ma se l’azzecchi te ne regalo un paio ;D ;D ;D

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

14 Settembre 2010
14:15
Avatar
reel

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 95
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Learningtofly..il calamo del cdc x esempio e anche quello di gallo, che ti danno conicità senza farti impiccare , oppure se proprio vuoi costruire con materiali passati adopera il crine di cavallo, oppure con il filo stesso di montaggio, oppure fai montaggi ad asola con il poli. ecco questi so materiali superiori, secondo me. ;)

14 Settembre 2010
14:53
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

A ciascuno il suo!

14 Settembre 2010
15:06
Avatar
reel

Ninfa
Registrato
Messaggi del Forum: 95
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Linus a ciascuno il suo chee? :)

14 Settembre 2010
17:18
Avatar
linus34

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 2086
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Reel, nel senso del corpo delle mosche. La rafia naturale o tinta, non è traslucida e non beve più di altri materiali naturali. Per questo, a ciascuno il suo. Do you capissc ammme? Il corpo della Panama è fatto con rafia naturale.

14 Settembre 2010
18:43
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Zio Lino… sei un grande :)
mi piacerebbe incontrarti per stringerti la mano e per imparare da te qualche altro piccolo segreto in tema di costruzione… ;)
A tal proposito, non sò se lo hai già visto, ma in questa sezione del forum ho aperto qulla che a mio avviso potrebbe essere una interessante "discussione"
La vogliamo chiamà dressing sharing, o come hanno fatto gli amici di Pipam scambio virtuale di mosche???
L’importante, sempre secondo me, è alimentarla  :)
Dacci un’occhiata e fammi sapere ;)

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

No permission to create posts
Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:296

Attualmente connessi:
18 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 7219

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:3046

Messaggi:65438

Utenti più recenti:

Giacomo Petaccia

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1121, LUCAC71: 10736, Marco: 27