lunedì , 10 Agosto 2020
Home - Sostituire peli e penne con materiali sintetici? | Costruzione artificiali | Forum

Sostituire peli e penne con materiali sintetici? | Costruzione artificiali | Forum

Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

No permission to create posts
sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
Sostituire peli e penne con materiali sintetici?
7 Settembre 2007
19:38
Avatar
AldoB

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao a tutti, prendo spunto da un messaggio che mi è giunto in segreteria di un pam di nome Tiziano (convinto ambientalista) per porvi la domanda se è giusto che si continuino ad adoperare piume di uccelli e pellicce di mammiferi per costruire gli artificiali della nostra passione.
Io capisco la cultura, la storia, la tradizione del nostro sport ma alcuni animali vanno lasciati stare. Passino quelli da cui si recuperano piume e peli dopo essere stati macellati per uso alimentare ma quelli più rari e protetti e quelli cacciati, non dovrebbero essere uccisi per i nostri scopi.
So che molti non la pensano così ma non possiamo tingerci di verde solo quando ci fa comodo, d’altronde ci sono tanti materiali sintetici come validissima alternativa.
Parliamo di quelli.
Ciao
Aldo

7 Settembre 2007
19:50
Avatar
Ospite
Visitatore

Aldo mi sa che hai aperto una bomba atomica!!!! ;)

7 Settembre 2007
20:18
Avatar
AldoB

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Porca paletta non ho pensato ad Alfeo  ;D ;D
Mi sa che hai ragione ma penso che su questa questione è giusto almeno parlarne.
Ciao
Aldo

7 Settembre 2007
22:28
Avatar
Ospite
Visitatore

Cavoli Aldo hai tirato fuori questo coniglio dal cilindro… :o
E’ una questione piuttosto seria che coinvolge tanti pescatori a mosca e la loro sensibilità ambientale.
Personalmente mi ritengo molto egoista in merito e almeno attualmente uso qualsiasi cosa mi capiti  a tiro. Compresa la pelliccia di foca :-[
Zampa di lepre artica, germano, pavone, cervo…
Come si fa a farne a meno? :(
Mi faccio quasi schifo ed il 90% delle volte che costruisco non penso mai ai poveri animali uccisi e squoiati :'(
Premetto che non sono contrario alla caccia ma concordo sul fatto che alcune specie dovrebbero essere salvaguardate (es. proprio la foca).
Non entro poi nel merito dei dressing classici da trota e da salmone… :-X

8 Settembre 2007
00:14
Avatar
marione

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 679
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Pienamente d’accordo con Aldo.
Non solo……
Se permettete aggiungerei il fatto che troppo spesso noi pescatori ci avviciniamo al fiume col nostro punto di vista, mettendo in second’ordine la realtà ambientale.
Quindi….: fiumi/torrenti pieni di pesci da allamare a qualsiasi ora ed in qualsiasi situazione…..Vedasi il 99% dei no-kill.
Un pò come "l’animalista" che "non si accorge" (povero tapino :-) di avere ai piedi scarpe di cuoio ed alla vita cinture in pelle…..
Questa è la vera ipocrisia ;)

8 Settembre 2007
08:00
Avatar
Ospite
Visitatore

sinceramente ci avevo pensato, ma come hai detto tu si spera sempre che siano materiali derivati da animali che vengono uccisi a scopo di alimentazione ma ci sono pelli che non servono a questo,io sono cacciatore( lo ero) ma non mi sono mai azzardato ad uccidere tanto per sparare e cosi’ dovrebbe essere nella costrizione dei nostri artificiali es. ho visto roncallo fare delle emergenti in pelo di foca che si potevano benissimo farle in cul de canard,bene se veramente vogliamo essere quello che diciamo di essere facciamo gli artificiali solamente con materiale che provenga da animali non protetti …..almeno quello. quindi lasciamo perdere la lepre artica la foca eccc…. sono sicuro che ci sono dressing efficaci anche senza l’utilizzo di questi materiali, e poi con sincerita’ quando peschiamo quante imitazioni usiamo? molti di noi specialmente quelli non propio patiti di costruzione aquistano queste rare pellicce solamente per averle, poi magari non sappiamo nemmeno come utilizzarle e perche’  :-[ :-[ :-X

saluti

8 Settembre 2007
08:15
Avatar
marione

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 679
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=g.vincenti link=topic=778.msg16759#msg16759 date=1189231219] aquistano queste rare pellicce solamente per averle, poi magari non sappiamo nemmeno come utilizzarle e perche’  :-[ :-[ :-X

Questo, a mio parere, è un altro punto fondamentale. Quanti di noi sono veramente coscienti del perchè in un dressing, magari classico, sono utilizzati proprio quei materiali? Per quali particolarissime qualità che altri non hanno?
Comunque sto uscendo dal tema….Scusate

8 Settembre 2007
08:52
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

la prima domanda che mi viene in mente è: ma quali materiali sono prelevati da animali senza doverli uccidere e senza troppa sofferenza (se fosse possibile non farli soffrire), giusto come esempio, mi sembra, se non vado errato, che le piume di cdc sono prelevate dalle "papere" senza ucciderle in modo che le piume vengano poi riprodotte dallo stesso animale….poi bisognerebbe capire (potendo osservare l’operazione) quanto soffrono  ???

va da se che bisogna assolutamente lasciare stare gli animali protetti sostituendo quei tipi di materiali con sintetici, poi si potrebbe vedere come vengono prodotti tutti i tipi di materiali…..

mi sta traballando l’idea di creare un database dei materiali con riferimento alla questio protezione animali e i vari surrogati….. aldo che ne pensi?  ::)

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

8 Settembre 2007
09:25
Avatar
Gura

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1412
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Luca
Mia madre le aveva ma nessuno aveva il coraggio (compreso lei assasina) di toglierle. Visto che quelle papere erano destinata alla padella (non la mia) "dopo" si poteva aproffittare di un qualche piumotto.Penso che soffrano come delle bestie … un pò come se a noi togliessero i peli in zone un pò delicate….  :'(
Ma la maggior parte non è roba presa dagli allevamenti ? Saranno prelevate anche dai protetti ma spero in minima parte !
Comunque il primo pupazzo regalato era un Trudy (marca nota di peluche oggi con peli assolutamente simili e atossici) era un cucciolo di foca delle dimensioni di un pugno ma con pelo vero di foca (così ricordo fosse scritto). Se lo avessi ancora non avrei il coraggio di spelarlo ! Anche da pupazzo.
Poi ci sono le  contraddizioni, tipo pescare le cheppie no-Kill ed avere le fabbriche ad un paio di Km che con grandi reti le recuperano per fare i mangimi ! Comunque è un’altro tema.

8 Settembre 2007
09:42
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

in effetti posso immaginare che spiumare un animale comporti abbastanza dolore….  :-[

però come mi ha insegnato un certo direttur, la cultura nella pam anche in questi ambiti è importante, per cui vedrò se riesco a trovare informazioni utili sul web… speriamo  :-

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

8 Settembre 2007
09:55
Avatar
AldoB

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Luca: in effetti la domanda di Tiziano era anche rivolta a sapere come sostituire i materiali naturali con quelli sintetici, quindi un database di correlazione tra questi materiali è un’ottima pensata.
Ma come si può sostiutire una morbida piuma di collo di fagiana da girare davanti ad una mosca da caccia per il Nera con un materiale sintetico? Voglio pensare (è una questione di comodo?)che quella fagiana sia stata uccisa (caccia o allevamento) per usi alimentari.
Che dire degli scarti di pellicceria?
Comunque concordo con quelli che hanno detto che un pam dovrebbe astenersi a costruire artificiali con animali protetti, almeno quello!!!
Certo che se passiamo nel campo delle mosche da salmone full dressed allora……..
Ciao
Aldo

8 Settembre 2007
10:05
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

aldo è qui il punto, stabilire:

quali materiali sono recuperati da animali senza doverli uccidere e quali e quanti danni arrecano agli animali stessi

quali materiali sono recuperati da animali che sono comunque uccisi per altri scopi che non sia la pam e quindi secondo me utilizzabili (scopi alimentari, caccia di selezione ecc.)

materiali che vengono realizzati uccidendo animali solo per lo scopo della pam

i materiali derivanti da animali protetti non dovrebbero essere utilizzati, anche se recuperati perchè uccisi per altri scopi (non legali)

dovremmo fare delle ricerche in questa direzione, che ne pensate?

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

8 Settembre 2007
10:17
Avatar
AldoB

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x luca:
sul primo punto: non mi vengono in mente casi del genere al di fuori della tosatura o della muta naturale di piume e peli

sul secondo: penso che l’80% dei materiali che utlizziamo possano rientrare in questa categoria, fatta eccezione ad esempio per i colli di gallo selezionati e geneticamente modificati ad uso costruzione.

sul terzo punto: rientrano i galli di cui sopra e tutta quella miriade di uccelli esotici che servono per costruzioni particolari (Mosche da salmone o collezioni di mosche vintage)

sul quarto: di quelli eviterei di l’utilizzo.

Ma rispondetemi alla domanda del recuper degli scarti di pelliciia in cui rientra la foca, la volpe artica, lo scoiattolo, l’opossum (????)  :o :o , ecc.

Io utilizzo moltissimi materiali sintetici forse perché i miei artificiali sono destinati al bass e al mare, ma credo anche che per produrre tali materiali qualche danno ambientale si fa comunque. E allora che si fa??
Ciao
Aldo

8 Settembre 2007
10:26
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=AldoB link=topic=778.msg16769#msg16769 date=1189239452] Ma rispondetemi alla domanda del recuper degli scarti di pelliciia in cui rientra la foca, la volpe artica, lo scoiattolo, l’opossum (????)  :o :o , ecc.

se sono protetti è illegale solo utilizzarli, per cui…. nisba secondo me

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

8 Settembre 2007
10:52
Avatar
Gura

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1412
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Cormy
Sono pienamente daccordo con te sul fatto che un pam non può essere una persona che pensa  totalmente all’ambiente. Però una regolatina, senza tante festa, la si può dare in quanto magari attento ad certo tipo di educazione e rispetto. Ma  questo è compreso già nel quotidiano … si spera .

X Aldo
Per le code di fagiana o di pernice… niente paura ! Ho visto negli allevamenti che le perdono da sè. Per la tosatura di pelo … ho visto domenica  l’ultima razza di gatto. Ha un pelo che resiste all’acqua e zampe palmate in quanto i suoi avi popolavamo paludi e piccoli torrenti al nord quindi….magari….si potrebbe…solo spazzolarlo !
Ho una mosca costruita con i miei capelli, in mancanza di opossum , costruita a CdS ma non ho il coraggio di metterla in acqua. E se poi funziona ?  :'(

8 Settembre 2007
11:03
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea
[quote author=cormorano link=topic=778.msg16771#msg16771 date=1189240143] Non facciamo del falso moralismo,un pam non puo’essere un ambientalista visto che si va a divertire con un essere vivente e va invadere un ambiente non suo.
Pseudo ambientalisti mettetevi per un momento dalla parte del pesce

Ciao  Cormorano

[quote author=Gura link=topic=778.msg16774#msg16774 date=1189241549] x Cormy
Sono pienamente daccordo con te sul fatto che un pam non può essere una persona che pensa  totalmente all’ambiente.

scisate ma allora ambientalisti non esistono sulpianeta, chiunque mangia carne e per mangiarla bisogna uccidere degli animali, i vegetariani non vogliono pensare al fatto che le verdure sono comunque una forma di vita…..

allora siamo tutti ipocriti? no, il fatto sta nel capire ciò che è lecito e ciò che non lo è!  ;)

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

8 Settembre 2007
11:31
Avatar
Gura

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1412
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Luca
Ambientalista non è vegetariano. E’ una forma di cultura e a volte di religione essere vegetariani. E’ vero anche che ci sono ambientalisti che non sanno come è fatta una trota o un tarassaco e quindi andrei piano anche qui a dichiarare l’uno e l’altro.
Io non mangio carne perchè mi fa male e ne sono felice  ma il Cormy che si magna un bel bisteccone è felice ugualmente e magari rispetta il fiume e tutto il circondario più di me !
Comunque a me dispiace vedere la trota nel momento in cui  si lascia andare … non sò perchè ma mi dà l’impressione di una resa ed io non mi sento certo un vincitore in quel momento in quanto "quel momento" è stato un’attimo prima.Ma anche qui siamo fuori tema, pardon.

8 Settembre 2007
11:35
Avatar
AldoB

Mayfly
Registrato
Messaggi del Forum: 1114
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

x Gura e Cormonaro: sono d’accrdo con voi che non bisogna essere integralisti e che a una certa parte di compromesso occorre scendere: ci fa comodo pensare che il danno che facciamo sia poco o niente rispetto a tanti altri che inquinano, uccidono ecc. però pur sempre siamo coinvolti. Ve lo dico subito, smetto di pescare quando tutti smettono di far danni all’ambiente.

x Gura: se non vuoi rimanere scalpata è meglio che quella mosca non la fai vedere a nessuno.

Ho invitato anche quel Tiziano "colpevole" di questo 3D ma a quanto pare non entra.

Ciao
Aldo

8 Settembre 2007
19:04
Avatar
Ospite
Visitatore

x tutti

[font=Verdana][size=10pt][size=10pt]E’ LA GLOBALIZZAZIONE BELLEZZE……E VOI NON POTETE FARCI NIENTE[/size][/size][/font]

8 Settembre 2007
19:09
Avatar
LUCAC71
Corropoli (TE)
Amministratore
Messaggi del Forum: 10743
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

guarda che la tua firma si leggeva bene anche prima….  ;D  ;D  ;D  ;D

comunque tornando al discorso credo che sia un bell’argomento, molto approfondibile  :)

ricordati:
1) di presentarti a simfly.it nell'apposita sezione
2) di non porre domande su argomenti già aperti
3) se ravvisi un problema parlane prima in privato con i moderatori

No permission to create posts
Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:296

Attualmente connessi:
41 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 6840

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:3052

Messaggi:65456

Utenti più recenti:

Vito Annarumma

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1121, LUCAC71: 10743, Marco: 27