martedì , 14 Luglio 2020
Home - Spider Partridge and orange | Costruzione artificiali | Forum

Spider Partridge and orange | Costruzione artificiali | Forum

Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —




— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

sp_Feed RSS Argomento sp_TopicIcon
Spider Partridge and orange
7 Gennaio 2008
08:42
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

In questo periodo sto sperimentandoper la prima volta sommerse e ninfe Ieri finalmente ho trovato la mosca che mi ha reso la giornata piu felice….fino che un albero prima ed un cespuglio dopo non hanno deciso che poteva bastare cosi
Avevo costruito due mosche con amo dritto da sommersa 14 ,tinsel piatto oro torace in pelo di lepre, Hackle pernice grigia (l’unica che ho trovato)
Non avevo il floss arancio e mi sono arrangiato con un uny yarn(che cos’è ?)dello stesso colore
le avevo fatte piu che altro per imparare a montare la pernice per la punta,operazione che mi impegna ancora parecchio !
Comunque la spider cosi fatta si è rivelata molto utile e sono riuscito ad agganciare qualche pesce sia praticamente sotto il pelo dell’acqua che a quaranta cinquanta cm di profondita
La cosa che vorrei sapere è ….come posso fare perche in certe situazioni affondi piu velocemente?
esiste un modo per appesantirla di piu senza cambiarne troppo le caratteristiche? ci sono dei punti in cui la corrente e piu forte e pescando dalla sponda quando la mosca mi raggiunge la profondita voluta sta gia dragando (considerate che io non conosco il lancio curvo :-)

7 Gennaio 2008
10:04
Avatar
Roberto
Amministratore
Messaggi del Forum: 1121
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Lukino complimenti per la caparbietà e la passione che metti nei tuoi tentativi.
Per far affondare di più le sommerse applico principalmente questi sistemi:

1- Lancio a monte tanto più lungo quanto più vuoi andare sotto, evitando qualsiasi forma di dragaggio;
2- Applica, in fase di costruzione, una bead head proporzionata all’amo (quelle in tungsteno pesano di più);
3- Sempre in fase di costruzione avvolgi come sottocorpo del filo di piombo o di rame a seconda di quanto vuoi andare sotto.

Con la pernice grigia vai sempre sul sicuro perchè, con la sua morbidezza, è uno dei materiali migliori.
La foto sotto è di un artificiale che ha un avvolgimento di piombo sul gambo, filo di rame come rib e bead head in testa.
Ciao.

[allegato eliminato dall’amministratore]

Roberto Brenda - Montesilvano (PE) - "La preda esibita è solamente la dimostrazione della nostra insicurezza".

8 Gennaio 2008
11:24
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Allora sperimenterò …prima della spider avevo provato con delle ninfe ma senza successo(ci ho preso un cavedanino ma 90% C….10%istinto)
Grazie della foto mi è stata utilissima !!

8 Gennaio 2008
14:00
Avatar
testorp

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 446
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Lukino,

ben tornato a postare.

Che finale usi e quanti artificiali usi in pesca contemporaneamente? Con questa tecnica si possono usare anche piu’ artificiali, solitamente si usano 2 o 3 a seconda delle regole del posto, nel tuo caso penso anche 3, questo ti permette di avere piu’ artificilai diversi in acqua allo stesso tempo, per valutarne l’efficenza, ma soprattutto di farli lavorare a diverse profondita’ in modo da valutare dove si trovano i pesci e quindi concentrarti.

Magari vuoi dare un’occhiata pure a questi 3d

https://www.simfly.it/component…..opic,616.0

https://www.simfly.it/component…..opic,742.0

9 Gennaio 2008
06:16
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao Paolo grazie dei links !uno l’avevo  letto tempo fa ma non riuscivo piu a trovarlo
In questo periodo non ho postato molto ma non manco mai di seguirvi sul forum c’è sempre qualcosa da imparare
Fino ad ora non ho mai provato ad usare piu di un artificiale alla volta e fino a fine dicembre ho sempre usato mosche secche
il finale che uso abitualmente e lungo 3,50 con tip 0,12 ed è lo stesso che ho usato per lanciare la spider orange
per i tentativi con le ninfe ne usavo uno piu corto circa 2,50 un po piu sottile e con un tip 0,14/0,16
la canna che uso e sempre la fly 500 7.30 coda 4(ora ho anche una shimano 9′ 5# ma non ho ancora avuto il coraggio di usarla  :o
Continuo ,ed oramai lo farò fino a primavera a pescare lungo il naviglietto ,quindi pesco sempre dalla sponda

9 Gennaio 2008
17:18
Avatar
testorp

Imago
Registrato
Messaggi del Forum: 446
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Lukino,

inoltre per l’inizio della stagione dai un po’ un’occhiata anche alle March Brown, o per lo meno per quel che riguarda la costruzione (materiali impiegati: lepre e tinsel dorato), poi fai degli spider, e buon divertimento….

9 Gennaio 2008
19:26
Avatar
Otto

Mayfly
Membri CD
Messaggi del Forum: 1955
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ciao Lukino, per ovviare al problema del dragaggio (che coinvolge anche le sommerse e le ninfe come ti sei giustamente accorto), ti consigliodi provare ad allungare un po’ il finale, il tip in particolare.
In questo modo dovresti avere maggiori difficoltà a stendere il finale e questo potrebbe facilitarti nelle pose raccolte che dovrebbero evitare o limitare il dragaggio.
Attento però se c’é vegetazione riparia sulla sponda oppostra perché potresti finire col "pescarla" :(
Tienici aggiornati e… in culo alla balena ;)

"Wildness is the Preservation of the World, so seek the Wolf in Thyself"

10 Gennaio 2008
07:21
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Ok se domenica il tempo me lo permettera cerchero di mettere in pratica quanto piu possibile i vostri consigli
Otto …la vegetazione sulla sponda opposta e gli alberi alle mie spalle …sono stati sfrondati da tempo probabilmente a primavera fioriranno le hackles di gallo !!

11 Gennaio 2008
17:49
Avatar
ERI - Pe

Mayfly

Socio SIM
Messaggi del Forum: 2205
Iscritto dal:
7 Febbraio 2007
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Salve Lukino

Andiamo per ordine:
se vuoi costruire la Partridge & Orange, al posto del floss arancio puoi usare la seta da ricamo (va bene anche la seta sintetica, poliestere, più economica), che trovi in qualsiasi merceria ben fornita.
Lo yarn è poco indicato.
L’uso appropriato di questo artificiale è come emergente, precisamente il momento in cui l’insetto (dico insetto perché l’artificiale imita sia un’effimera che un tricottero) da ninfa si appresta a risalire e diventare un’emergente. Un breve momento della vita degli insetti che i pesci si guardano bene di sfruttare per riempire la pancia.
Deve essere libera di fluttuare da un dito sopra il fondo a un dito sotto la superficie, ma rende soprattutto in prossimità della superficie e molti la usano come emergente. Le fibre di pernice, in acqua, si devono muovere liberamente  come tentacoli.. infatti l’artificiale è del tipo “spider” (ragno).

Il dressing:
Amo: tipo Grub, possibilmente più leggero che trovi # 14-16-18
Filo montaggio: Nero
Coda: NO
Corpo: Seta floss arancio con rigaggio in tinsel oro.
Collarino: Piuma di pernice. Attenzione a rivolgere la parte concava verso l’occhiello. La lunghezza delle fibre deve essere di una volta e mezzo la lunghezza dell’amo e non di più. >:(
Testa: Nera
Piombatura: NO…è un controsenso, gli darebbe poca mobilità. :( :(

La puoi usare sia come mosca singola, come in un trenino di più mosche uguali (dove è consentito) ma di diverso colore, infatti esistono anche la Partrige & Black, Partridge & Yellow, Partridge & Green….e qualcuno ci prova con altri colori…come la Valsesiana. :D
Nel caso del trenino di mosche, quella di punta deve essere una ninfa piombata.

Se invece vuoi usare una singola mosca appesantita, ti consiglio di puntare su una GRHE (Gold Ribbed Hare Hears) piombata sotto il corpo, con collarino in pernice. Per i cavedani usane una piccolina max # 16.  ;)
Ciao

11 Gennaio 2008
20:53
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Grazie Eri sei i davvero nsuperabile! mi domandavo appunto quale dovesse essere la lunghezza delle fibre del collarino ma sei arrivato prima della domanda !
peccato che abbia  comperato il floss proprio oggi ma ne faro tesoro per la prossima volta !
ora mi metto al lavoro e spero domenica la pioggia mi dia almeno un paio d’ore di tregua  >:(

14 Gennaio 2008
08:48
Avatar
lukino

Subimago
Registrato
Messaggi del Forum: 151
Iscritto dal:
23 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Non in linea

La pioggia andava e veniva ma sono riuscito a pescare un paio d’ore e Direi proprio che dopo questi primi tentativi e considerando il fatto che litigo ancora un po con la pernice e che devo migliorare la ferrata subacquea(mi capita di fare gli errori che facevo qualche tempo fa con la secca e di lasciare la mosca in bocca al pesce :( ) direi che la Spider Partridge è l’articolo da avere sempre in tasca se si va a fare un Happy Hour sui Navigli !!

Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:296

Attualmente connessi:
17 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Utenti più attivi:

Statistiche Utenti:

Ospite: 11

Utente: 6840

Moderatore: 1

Amministratore: 3

Statistiche del Forum:

Gruppi:2

Forum:22

Argomenti:3051

Messaggi:65455

Utenti più recenti:

Vito Annarumma

Moderatori:webmaster: 137

Amministratori:Roberto: 1121, LUCAC71: 10742, Marco: 27