giovedì , 22 Settembre 2022
Home - Corsi SIM - Reportage corso Sim fiume Nera 1-2-3 aprile 2022

Reportage corso Sim fiume Nera 1-2-3 aprile 2022

Dopo un periodo interminabile di assenza dal nostro caro ed amato fiume Nera, causato dall’emergenza sanitaria, siamo finalmente tornati con i corsi Sim nella stupenda vallata della Valnerina in provincia di Perugia.

Il corso che si è svolto nei giorni 1-2-3 aprile ha anche aperto una importante collaborazione con Legambiente Umbria, che si è impegnata a divulgare questa stupenda passione insieme a tutte le scuole di lancio italiane con il progetto “A scuola di pesca sul Nera 2022”. La Sim ha subito accolto la proposta e ha organizzato il corso con la collaborazione di Legambiente Umbria per la logistica del corso, usufruendo del nuovissimo Campo Scuola nei pressi del ristorante Il Casaletto.

Per chi è arrivato il giorno prima, il giovedì sera ci siamo ritrovati nell’hotel dove abbiamo soggiornato per la durata del corso, dopo le presentazioni con i nuovi allievi arrivati, abbiamo avuto la serata per riposarci dal viaggio e per il sottoscritto il tempo per preparare la documentazione varia per lo svolgimento del corso che sarebbe iniziato la mattina seguente.

Il mattino seguente presso il Campo Scuola c’è stata la presentazione del corso, degli istruttori e del programma di lavoro per i 3 giorni. Dopo la presentazione del corso, si è svolto un mini convegno sulla salvaguardia dell’ecosistema fluviale della Valnerina e sul nuovo progetto che cerca di riunire tutte le figure che possono dare un contributo sia alla divulgazione di questo sport che alla salvaguardia dei sistemi fluviali.

Alle ore 10.00 dopo l’intervento di Legambiente Umbria, il corso pratico prende il via usufruendo sia del Campo Scuola che del fiume.

In questi 3 giorni si è svolto sia il corso di Perfezionamento che lo Stage per gli istruttori Sim.

Gli allievi, come sempre, hanno dimostrato moltissimo interesse e abbiamo visto e toccato con mano il loro impegno nel corso di questi 3 giorni, si è lavorato singolarmente sugli aspetti tecnici di ogni allievo, cercando di individuare le carenze o gli errori e predisponendo esercizi e interventi atti a correggere le varie problematiche. Sul lato dello Stage dedicato esclusivamente agli istruttori Sim, come avviene costantemente per il corpo docente della nostra scuola, si è proceduti con aggiornamenti e approfondimenti tenuti dal nostro responsabile dell’area tecnica Marino Di Luca.

Quando a dicembre scorso la scuola ha realizzato la bozza del calendario corsi, abbiamo avuto non pochi dubbi sulle date del 1-2-3 aprile per il corso sul Nera, in quanto conoscendo molto bene la Valnerina, sapevamo che avremmo potuto incontrare qualche avversità meteo, ma sia la voglia di ripartire, sia il blocco forzato dovuto all’emergenza sanitaria, ci hanno convinto a confermare il corso nonostante i rischi meteo. E così, come avevamo immaginato, la pioggia, a tratti, ci ha accompagnato i primi due giorni e per sabato abbiamo avuto anche una nevicata “incredibile” della durata di 10 minuti, testimoniata dalla foto che vedete.

Invece, per l’ultimo giorno, quel giorno che in ogni corso porta con se un po di tristezza perchè la fine del corso è giunta e i saluti sono sempre malinconici, abbiamo avuto un bel sole primaverile che ci ha tenuto compagnia sino al pranzo di chiusura del corso.

La chiusura del corso con la consegna degli attestati di partecipazione e i complimenti.

 

Un saluto a tutti e al prossimo corso in Valnerina nel 2023!!

Luca Cosenza

About LUCAC71