sabato , 4 Dicembre 2021
Home - News - A Pesca col Presidente 23a edizione 2021

A Pesca col Presidente 23a edizione 2021

Valtellina 8-10 ottobre 2021

Dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia finalmente quest’anno si è svolto come di consueto la 23a edizione dell’evento di chiusura della stagione didattica della Scuola Italiana di pesca a Mosca – Sim –

25 tra soci ed istruttori si sono ritrovati in Valtellina dall’8 al 10 ottobre 2021 per condividere tre giorni di pesca e di spensieratezza dopo questo periodo difficile che abbiamo vissuto con le restrizioni imposte dalle norme anti Covid.

Grazie al nostro socio Paolo Capone che ha curato gli aspetti logistici, abbiamo usufruito degli ottimi servizi della Locanda Al Crap a Tresivio in Provincia di Sondrio e cenato magnificamente nell’ottimo omonimo ristorante  gestito dai fratelli Lorenzo, Davide, Andrea e Roberto Gurini.

Tutti i partecipanti la mattina per 2 ore si sono ritrovati alla confluenza del Torrente Mallero con l’Adda, per seguire le lezioni di lancio con il coordinatore della Direzione tecnica della Sim Marino Di Luca e gli altri istruttori presenti, che hanno dispensato consigli sul lancio che poi sono stati messi in pratica a pesca sul fiume.

L’Adda, come capita spesso, era un pò alto e quindi abbiamo deciso di pescare sui torrenti laterali Mallero e Masino.

Abbiamo pescato soprattutto sul Mallero che si è rivelato un torrente eccezionale ma molto difficile con acque cristalline e temoli super difficili ma molto belli e di taglia importante.

Le signore al seguito hanno potuto godere dei paesaggi e delle bellezze dei borghi della Valtellina, qualcuno ha approfittato di andare da Tirano a St. Moritz con il famoso trenino rosso del Bernina patrimonio mondiale dell’Unesco, che si inerpica sulle Alpi, raggiungendo quota 3000 metri godendo gli scenari mozzafiato delle Alpi Svizzere.

Vi assicuro che pescare temoli in torrente con acqua trasparente che ti consente di individuare i pesci e decidere quali insidiare con le nostre mosche non è così semplice come si possa pensare perché la posa deve essere perfetta e le numerose correnti che si incrociano rendono  fondamentale la componente lancio più della nostra imitazione, soprattutto quando come nella situazione meteorologica che abbiamo trovato c’era una scarsa presenza di schiuse.

Infatti abbiamo catturato numerosi temoli con le più disparate imitazioni, constatando di persona che non esiste la mosca perfetta, ma è sempre necessario il lancio per posare la nostra imitazione nel modo più naturale possibile interpretando le varie linee di correnti dell’acqua.

La sera tutti noi abbiamo però  “bollato” senza rifiuti sulle deliziose pietanze preparate dallo chef Roberto del ristorante Al Crap, preceduta da splendidi aperitivi che ci hanno stimolato  e predisposto come trote in frenesia alimentare.

Sono stati 3 giorni fantastici che hanno consolidato i rapporti di amicizia tra i soci che rappresenta la finalità di questa iniziativa che si rinnova ogni anno.

Un arrivederci al prossimo anno in un’altra location per stare insieme e pescare in armonia ed in amicizia come sempre.

Osvaldo Galizia

About LUCAC71