Home - Tecnica - Manuale didattico: I Lanci Rovesci

Manuale didattico: I Lanci Rovesci

Tutti i lanci base possono essere effettuati in posizione rovescia, con gli opportuni adattamenti dinamici dovuti al ribaltamento del piano.

La mano destra sale verso la spalla sinistra, che le farà da stop, oppure fino ad entrare, ancor più indietro, nell’incavo tra spalla e testa, al fine di allungare il movimento di ammortizzamento e di trascinamento.

La mano sinistra, per mantenere le tensioni, effettua un movimento contrapposto e simultaneo  verso il fianco

destro, e sempre in linea con la canna per evitare di spostarla verso il basso nel momento di spinta.

La mano destra deve essere spostata lungo una traiettoria in linea con il bersaglio.

Nel caso si debbano raggiungere grandi distanze può essere utile traslare il piano di lancio portando la mano che impugna la canna sopra la testa per aumentare e facilitare le escursioni.

Caratteristiche peculiari:

Il rovescio si usa se si risale sulla sponda orografica o idrografica di sx.

Se hai ostacoli sulla dx che ti impediscono il lancio con la mano destra parlando di risalire dalla sponda dx.

Se il vento viene dalla dx verso sx per evitare che la coda ci venga addosso.

 

About LUCAC71